BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Grazie agli autisti Atb che continuano a svolgere il loro lavoro”

I rigraziamenti di una donna bergamasca al personale dei bus che continua a lavorare "con pazienza e responsabilità" nonostante il periodo di emergenza

Una donna bergamasca ha scritto una lettera all’Atb per dire il suo grazie del lavoro svolto in questi giorni di emergenza da Coronavirus. Ecco il testo:

“Mi rendo conto che sarete inondati di richieste di informazioni in merito alle modifiche dei servizi offerti in questi giorni, ma non per questo vi scrivo. Volevo semplicemente ringraziare voi e soprattutto gli autisti che ancora assicurano i collegamenti in città e nell’immediata periferia e che mi hanno permesso di raggiungere comunque il luogo di lavoro in questi giorni.

Ringrazio gli autisti perché si dà per scontato che continuino a svolgere il loro lavoro, ma nonostante tutto quotidianamente affrontano il mondo esterno e soprattutto il contatto con il pubblico seppur in parte arginato dalle misure di protezione attuate.

La loro pazienza, la loro responsabilità in questo periodo di seria difficoltà che proprio nel nostro territorio sta avendo i picchi più drammatici è lodevole e ci tenevo, seppur possa valere poco, a dare il mio parere sul servizio che da anni utilizzo.

Un grosso grazie a tutti voi nella speranza che questo momento possa essere superato rapidamente”.

Un gesto apprezzato da personale e dirigenti Atb, come afferma il direttore generale Gian Battista Scarfone, che ringrazia i dipendenti: “La lettera testimonia l’affetto e la riconoscenza dei cittadini nei confronti dello sforzo e dell’impegno che stiamo offrendo per garantire, pur con molte difficoltà, un diritto fondamentale, il diritto alla mobilità.

Vi rinnovo il mio apprezzamento e il mio ringraziamento per quanto ognuno di voi ogni giorno sta facendo con tenacia e dedizione”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.