Quantcast
Il Valencia annuncia: "35% di noi contagiati, è stato rischioso giocare a Milano" - BergamoNews
Dalla spagna

Il Valencia annuncia: “35% di noi contagiati, è stato rischioso giocare a Milano”

“Il 35% dei nostri tesserati, tra giocatori e staff della prima squadra, è risultato positivo”. Sale il numero di contagiati da Covid 19 tra i giocatori del Valencia, ultimo avversario dell’Atalanta nella doppia sfida degli ottavi di Champions che ha visto il passaggio dei nerazzurri agli ottavi.

leggi anche
Atalanta-Valencia
Coronavirus
Ultimo avversario dell’Atalanta, il Valencia annuncia: “Abbiamo 5 contagiati”

Fortunatamente i valenciani positivi sono tutti asintomatici e si trovano in isolamento nelle rispettive abitazioni.

La società spagnola alza la voce contro chi ha fatto giocare la sfida di San Siro all’andata: “Nonostante le rigide misure adottate dal club dopo aver giocato una partita di UEFA Champions League a Milano il 19 febbraio, un’area che giorni dopo è stata confermata ad alto rischio dalle autorità italiane, allontanando il personale dall’ambiente di lavoro e dal pubblico in generale, gli ultimi risultati mostrano che l’esposizione ha causato circa il 35% dei casi positivi”.

leggi anche
Gomez allenamento
Zingonia
Atalanta, la ripresa degli allenamenti posticipata a martedì 24
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
ValenciaAtalanta
L'inchiesta
Atalanta-Valencia, eri allo stadio? Rispondi al sondaggio Report-InTwig-Bergamonews
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI