Quantcast
Fontana: "In Lombardia crescono ancora i contagi, ma non più in modo esponenziale" - BergamoNews
Il governatore

Fontana: “In Lombardia crescono ancora i contagi, ma non più in modo esponenziale”

"Si potrebbe cominciare a dire che forse non c'è più quella progressione violenta dei giorni scorsi"

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana lunedì in tarda mattinata in conferenza stampa sembra leggermente più ottimista del solito circa l’evoluzione del coronavirus: “I numeri possono cominciare a darci ragione sulle rinunce e la forte risposta di stare a casa ed evitare il diffondersi del contagio. Fra tre-quattro giorni – annuncia – potremo avere gli effetti di questa stretta forte”.

E continua: “Si potrebbe cominciare a dire che forse non c’è più quella progressione violenta dei giorni scorsi. È ancora progressione, sia chiaro, ma non più esponenziale”.

Proprio per questo invita a “rispettate rigorosamente le misure. Se continueremo questa sorta di isolamento e manterremo l’impegno di stare a casa la cosa si risolverà”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Bolletta del gas più cara del dovuto: Adiconsum sul piede di guerra
Adiconsum
“Più tutele per i consumatori”: sospesi i tagli per morosità a elettricità, gas e acqua
Commessi
Dietro le quinte
Gli “altri eroi”, schiavi del Coronavirus: i commessi dei supermercati
Ilicic pallone
Il gesto
Josip Ilicic regala il pallone del poker al Valencia all’ospedale di Bergamo
Gori da Fazio
Da fazio
Gori: “Bergamo è forte ma siamo al limite, servono mascherine e respiratori”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI