BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il presidente Mattarella ringrazia Michela Moioli: “Appena possibile un incontro al Quirinale”

La campionessa di Alzano venerdì 13 marzo ha conquistato al sua terza coppa del Mondo in carriera

“Presto vorrò avere il piacere di poterle incontrare al Quirinale, ovviamente non appena la situazione generale lo consentirà”.

Questo è l’augurio lanciato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla bergamasca Michela Moioli, a Federica Brignone e a Dorothea Wierer a seguito dei trionfi ottenuti sulle nevi nei giorni scorsi, imprese che hanno unito la Penisola, impegnata nella lotta al Coronavirus.

La campionessa di Alzano venerdì 13 marzo, con la vittoria di Veyssonaz, in Svizzera, ha conquistato al sua terza coppa del Mondo della carriera, diventando la prima atleta italiana ad aggiudicarsi per tre volte la coppa di cristallo in una disciplina invernale.

Nonostante il periodo di profonda difficoltà vissuto dal Paese, il capo dello Stato ha voluto ricordare i successi delle tre azzurre che hanno primeggiato rispettivamente nello snowboard cross, nello sci alpino e nel biathlon.

Nella mattinata di domenica 15 marzo Mattarella ha infatti avuto un colloquio telefonico con il presidente del Coni Giovanni Malagò chiedendogli di potersi congratulare con le fuoriclasse tricolori che hanno scritto importanti importanti pagine della sport italiano.

“La prego di rivolgere i miei più vivi complimenti a Federica Brignone, Michela Moioli e Dorothea Wierer per le brillanti conquiste delle Coppe del Mondo degli ultimi giorni, unitamente ai tecnici, alle società e alla Federazione – ha dichiarato il presidente —. Ho molto apprezzato la loro partecipazione emotiva con le affettuose dediche che hanno voluto inviare all’Italia e alla gente che sta soffrendo”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.