Quantcast
Coronavirus: asta online dei #tatuatoriperbergamo per sostenere l'ospedale di Bergamo - BergamoNews
L'iniziativa

Coronavirus: asta online dei #tatuatoriperbergamo per sostenere l’ospedale di Bergamo

Fino alle 10 di domenica 15 marzo, i tatuatori hanno istituito una raccolta fondi da devolvere all'ospedale Papa Giovanni mettendo all'asta le loro opere

Un’asta online per sostenere gli sforzi dell’ospedale Papa Giovanni XXIII nel fronteggiare l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Promossa dalla conferenza tatuatori Bergamo, fino alle 10 di domenica 15 marzo alcuni di coloro che esercitano l’arte e la tecnica del tatuaggio metteranno in palio alcune delle loro opere.

“Vista la grave situazione è la difficoltà in cui le nostre strutture sanitarie versano, in collaborazione con delegazione bergamasca della confederazione nazionale tatuatori di cui faccio parte – scrive Denis Sala sulla sua pagina Facebook – abbiamo decise di istituire una raccolta fondi per l’ospedale Papa Giovanni di Bergamo”.

Ogni tatuatore partecipa con le foto delle sue opere: le offerte andranno fatte nei commenti. L’offerta più alta vince.

“Alla fine dell’asta – continua Sala – contatteremo i vincitori i quali effettueranno la donazione, tramite bonifico bancario, direttamente sul conto corrente dell’ospedale. In questo modo la donazione sarà immediatamente disponibile per la struttura. Al vincitore chiederemo solo di inviarci per conoscenza la copia del pagamento prima di consegnargli l’opera aggiudicata”.

Si possono vedere le opere di tutti gli artisti su Facebook e su Instagram all’hastag: #tatuatoriperbergamo

Nobile lo scopo di questa iniziativa: aiutare l’ospedale cittadino. Bello lo spirito che la anima: “Bergamo ha bisogno dei suoi cittadini -conclude Sala-, noi vogliamo aiutare con le nostre capacità”.

Non tutti siamo dottori o infermieri (come gli eroi del Papa Giovanni e degli altri ospedali bergamaschi) ma per aiutarli, in questo caso, i tatuatori hanno scelto di condividere e “mettere all’asta” il loro talento.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
musicista
L'iniziativa
Coronavirus, anche a Bergamo flash mob a distanza: musica e canti dai balconi
Ex Riuniti
L'emergenza
Coronavirus, la Regione cerca spazi: proposti gli ex ospedali Riuniti
Gigantografia Papa Giovanni
Bergamo
Al Papa Giovanni una gigantografia per dire grazie ai medici
chiuso
Aziende e trasporti
Sorte: chiudere tutto? Ecco cosa si può, cosa no e perché
Champions League
L'annuncio
È ufficiale: il Coronavirus ferma Champions League ed Europa League
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI