BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutti a casa? A Sant’Omobono informazioni comunali via WhatsApp

Un servizio gratuito particolarmente efficace in situazioni come quella attuale che richiede comunicazioni tempestive.

Il comune di Sant’Omobono Terme lancia il servizio di informativa istituzionale via whatsApp: lo ha deciso martedì 10 marzo la Giunta comunale, su proposta del vicesindaco Demis Todeschini.

Un servizio semplicissimo, che richiede la solo registrazione gratuita, che funzionerà in modalità “broadcast”: solo il Comune potrà inviare messaggi e gli utenti non potranno visualizzare i contatti presenti nel gruppo “WhatsSant’Omobono Terme”.

Il servizio è rivolto a cittadini, anche non residenti, che intendono ricevere informazioni di pubblica utilità, scadenze comunali, modifiche alla viabilità, eventuali stati di emergenza, iniziative ed eventi in programma nel comune di Sant’Omobono Terme.

E assume importanza significativa proprio in situazioni in cui le comunicazioni comunali necessitano di essere tempestive e capillari come quella che stiamo vivendo a seguito della diffusione del Coronavirus.

“In questo momento emergenziale – ha spiegato Todeschini – abbiamo ritenuto fondamentale rispondere alle richieste di informazione ai nostri cittadini con un servizio semplice ma efficace che consentirà ai nostri cittadini di ricevere notizie dal comune direttamente su whatsApp. Il cittadino deve salvare il numero comunale +39 3382389090 nella rubrica del proprio smartphone ed inviare il messaggio: ‘ATTIVA ISCRIZIONE’ e riceverà tutte le comunicazioni future più importanti da parte del comune”.

La chat testuale permette esclusivamente la ricezione di messaggi e non consente l’invio di messaggi diversi da quello di iscrizione o cancellazione

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.