Quantcast
Coronavirus, il punto in Lombardia: 154 decessi; 3.422 positivi, a Bergamo 761 - BergamoNews
Sabato 7

Coronavirus, il punto in Lombardia: 154 decessi; 3.422 positivi, a Bergamo 761

Le vittime: l'87% ha più di 75 anni, l'11% ne ha fra 65 e 74 e il 2% fra 50 e 64 anni

Il consueto, ormai da 16 giorni e per il terzo weekend consecutivo, aggiornamento dal Pirellone sulla emergenza Coronavirus in Lombardia da parte dell’assessore al Welfare Giulio Gallera: “La giornata di oggi (sabato) è stata caratterizzata da una serie di incontri. Dopo un briefing con l’Unità di crisi e i nostri esperti, nel primo pomeriggio, insieme al presidente Attilio Fontana, ci siamo confrontati con i sindaci delle Città capoluogo. Con loro abbiamo condiviso una linea di azione comune per fronteggiare nel migliore dei modi, anche a livello sanitario, l’emergenza Coronavirus” (leggi).

“Da parte di tutti – ha continuato Gallera – si è riscontrata la massima disponibilità per cercare di fare rete e mettere a sistema tutte le risorse a nostra disposizione. Abbiamo anche ricevuto un documento dal Coordinamento dei medici di terapia intensiva della Lombardia nel quale ci viene chiesto di evidenziare al Governo la situazione ‘complicata’ che devono fronteggiare in queste ore”.

I dati aggiornati ad oggi infatti dicono che:

– i casi positivi sono 3.420 (l’incremento elevato rispetto ai 2.612 di ieri è dovuto all’arrivo in blocco di circa 300 tamponi positivi provenienti da Brescia che ieri non erano stati processati).

– i deceduti 154 (ieri erano 135), tutte persone anziane con un quadro clinico già compromesso. L’87% ha più di 75 anni, l’11% ne ha fra 65 e 74 e il 2% fra 50 e 64 anni

– i dimessi e trasferiti al domicilio: 524

– in isolamento domiciliare: 722

– in terapia intensiva: 359 (+50 rispetto a ieri)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 1.661

– i tamponi effettuati: 15.778

I casi per provincia con l’aggiornamento rispetto agli ultimi due giorni

Bergamo:  761 sabato, 623 venerdì, 537 giovedì

Brescia:  413/182/155

Como:   23/11/11

Cremona:  562/452/406

Lecco:  35/11/8

Lodi:  811/739/658

MonzaBrianza:  61/20/19

Milano:  361 (di cui 158 a Milano città, ieri erano 119 /267/197

Mantova:  46/32/26

Pavia:   221/180/151

Sondrio:  6/4/4

Varese:   27/23/17

In tutta Italia invece è del 29,24% l’aumento dei malati di coronavirus rispetto a venerdì. Si è passati dai 3.916 di ieri ai 5.061 di oggi. Il numero delle vittime è salito del 18,27%, dai 197 di ieri ai 233 di oggi. Quello dei guariti è salito del 12,62%, passando dai 523 di ieri ai 589 di oggi. Sono i dati diffusi da Angelo Borrelli della Protezione Civile nella conferenza stampa quotidiana sul coronaviru

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Ospedale Papa Giovanni medico dottore
Servono disposizioni immediate
Coronavirus, l’allarme delle terapie intensive: “Si rischia la calamità sanitaria”
Coronavirus
L'apppello
Coronavirus, i sindaci lombardi a Fontana: “Abbiamo bisogno di regole certe e chiare”
vescovo beschi
Il messaggio
Coronavirus, il vescovo Beschi: “Viviamo in esilio, ma restano fede e preghiera”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI