Quantcast
Non accetta la separazione, minacce di morte e botte alla ex: arrestato 36enne - BergamoNews
A covo

Non accetta la separazione, minacce di morte e botte alla ex: arrestato 36enne

Si è presentato nella notte a casa dell'ex compagna di 27 anni: l'iniziale richiesta di chiarimento si è trasformata in aggressione.

Si è presentato a casa della ex compagna alle 4 di notte, per discutere delle ragioni che avevano portato alla fine della loro relazione: ma in pochi minuti la situazione è degenerata, tra schiaffi e minacce di morte.

È stato fondamentale l’intervento dei carabinieri della sezione Radiomobile della Compagnia di Treviglio per mettere al sicuro una 27enne di Covo, aggredita dall’ex compagno, un 36enne di origine marocchina senza fissa dimora ma regolare sul territorio nazionale.

L’uomo aveva bussato alla porta della ragazza chiedendo di poterle parlare: lei aveva acconsentito ma in seguito, dopo aver ribadito le sue ragioni e l’intenzione di non tornare sui suoi passi, il 36enne è diventato violento.

È iniziata un’aggressione a suon di schiaffi, con le minacce che sono arrivate anche fino a quella di morte: la vittima, con un guizzo, è però riuscita a divincolarsi e a chiudersi in camera da letto, sfruttando quell’istante per contattare il numero unico d’emergenza 112 e chiedere aiuto.

In pochi istanti sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri, con i militari che subito si sono precipitati in casa in soccorso della ragazza: anche in loro presenza l’uomo ha continuato ad essere aggressivo, minacciando nuovamente senza freni l’ex compagna.

Arrestato, sarà trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma di Treviglio fino a lunedì mattina quando sarà condotto in Tribunale a Bergamo per essere sottoposto alla convalida dell’arresto e al giudizio per direttissima,

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Lacrime, psicologo, dramma, violenza (Foto pexels)
Codice rosso
Un anno di botte e minacce dal compagno: 35enne “salvata” dai carabinieri di Cisano
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI