BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il 38° Bergamo Film Meeting rinviato a nuove date, forse a maggio

A giorni verranno comunicate le date precise di Bergamo Film Meeting 2020 e la nuova data per il concerto in anteprima degli Asian Dub Foundation

Più informazioni su

Ci avevano sperato, ma visto l’evolversi della situazione gli organizzatori sono costretti a spostare la 38esima edizione di Bergamo Film Meeting. “Lo facciamo con un sentimento di profonda tristezza, ma anche convinti dell’importanza di rispettare le misure adottate per affrontare l’emergenza sanitaria in corso e tutelare la salute di tutti”.

Il Festival è un appuntamento molto atteso e la vicinanza che il pubblico ha dimostrato in questi giorni di incertezza, aggravata dai ritardi delle decisioni degli organi preposti e da una confusione istituzionale “ci ha stimolato a resistere fino alla fine, a predisporre la macchina perché si potesse partire con i tempi previsti”.

A giorni verranno comunicate le date precise di Bergamo Film Meeting 2020 e la nuova data per il concerto in anteprima degli Asian Dub Foundation, che era previsto il 6 marzo al Teatro Sociale, come apertura della rassegna cinematografica.

Le conseguenze dello spostamento del Festival, che si terrà con tutta probabilità l’ultima settimana di maggio, saranno sicuramente pesanti, soprattutto sul piano economico; molte delle spese già sostenute, ad esempio, non sono rimborsabili, neppure per cause di forza maggiore: “Cercheremo, in ogni caso, di rispettare al meglio il programma previsto, salvo le modifiche che si renderanno necessarie, ma non escludiamo anche piccole ma significative sorprese”.

In questo momento non facile si confida nel sostegno del pubblico: “Una scelta che interpretiamo come un promettente atto di fiducia”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.