BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Monterosso, area cani sporca e trasandata: buchi nella recinzione, gli animali si feriscono fotogallery

Il sentimento diffuso tra i padroni dei cani nel quartiere cittadino è che ci sia dimenticati di loro

Più informazioni su

A Bergamo, nel quartiere Monterosso, zona parco Goisis, ormai da un paio d’anni l’area cani, per incuria e mancata manutenzione, ha raggiunto un livello di degrado urbano molto allarmante.

Il recinto ha numerosi buchi, almeno 4 di grandi dimensioni, che come segnalato dai proprietari, fanno scappare i cani di taglia piccola e feriscono quelli che più grandi provano ad attraversare il filo di ferro. Oltre a questo la sabbia che sostituisce il terreno naturale è ormai zeppa di piante infestanti e di immondizia che rendono la superficie un agglomerato di radici e sporcizia. Vengono lasciate lattine bottiglie di birra sia dentro che appena fuori dal recinto facendo sembrare il complesso più simile a una discarica che a un area verde per far correre liberamente gli amici a quattro zampe.

I cittadini hanno segnalato più volte lo stato di degrado al Comune senza però vedere miglioramenti. I più pragmatici si sono attrezzati per riparare in modo “fai da te” almeno i buchi nella rete di recinzione con mezzi di fortuna come assi, spago e sassi.

L’area cani di Monterosso

Nonostante il loro impegno ciclicamente qualche cane si fa male come ci racconta Andrea, 20 anni: “Ogni 2-3 settimane cerco di tappare i buchi come riesco tuttavia per il maltempo o per l’iniziativa dei cani che vogliono giocare le mie riparazioni vengono rotte. Ho un Hamstaff di quasi 30 chili che non appena vede un buco ci si infila procurandosi tagli profondi, tanto che in più di un’occasione sono dovuto andare dal veterinario. Alla sofferenza dell’animale si aggiungono così le spese dal veterinario che avrei preferito evitare.”

Il sentimento diffuso tra i padroni dei cani è che ci sia dimenticati di loro perché recentemente il Parco Goisis, distante circa 100 metri, ha subito numerose opere di riqualificazione che non hanno raggiunto quest’ area, vitale per un quartiere molto popolato come Monterosso.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.