• Abbonati
Il racconto

Coronavirus, turista di Bergamo positiva a Palermo; i compagni in hotel: “Noi in quarantena”

Una turista della comitiva bergamasca bloccata a Palermo racconta le ore trascorse in albergo.

“Stanno tutti bene, ma ora siamo in quarantena per 15 giorni”. C’è stata una evoluzione per il gruppo di 29 turisti bergamaschi bloccati da lunedì sera in un hotel di Palermo.

“Siamo partiti da Bergamo venerdì mattina. Arrivati a Palermo abbiamo visitato la città e siamo stati tutti benissimo – racconta una bergamasca del gruppo -. Poi è scoppiato il caso Coronavirus e visto che una signora della Valseriana con noi non stava molto bene, la capogruppo ha deciso di chiamare un medico per una visita ed è stata sottoposta a un tampone. Il primo esito è stato positivo e quindi hanno portato la signora all’ospedale Cervello della città e l’hanno sottoposta a un secondo tampone che è stato spedito a Roma per accertamenti”. Alle 14.15 il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha annunciato in diretta che è confermata la positività della donna bergamasca e il passo successivo è stato di mettere in  quarantena l’intero gruppo per due settimane.

coronavirus  a palermo
Colazione in quarantena

“Noi ora siamo bloccati in albergo, stiamo tutti bene, davvero – continua il racconto la turista -. Stanotte alle tre siamo stati svegliati e due medici vestiti come astronauti che ci hanno fatto il tampone. Stamattina abbiamo ricevuto la colazione in camera e stamattina, visto che non possiamo lasciare l’albergo, stiamo facendo ginnastica in terrazza. A Palermo c’è un sole magnifico”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
angelo borrelli protezione civile
Martedì ore 12
Coronavirus, i dati aggiornati: a Bergamo 14 contagiati
coronavirus  a palermo
Il racconto
Coronavirus, turista di Bergamo positiva a Palermo; i compagni in hotel: “Noi in quarantena”
attilio fontana
Lo scontro
Coronavirus, Fontana risponde a Conte: “Seguito i protocolli, ci attacca per sviare l’attenzione”
francesco facchinetti
Nel comasco
Francesco Facchinetti: “Ho preso a schiaffi due ragazzi, aggredivano un anziano cinese”
Giorgio Gori Leoluca Orlando
Il sindaco orlando
“Palermo sostiene con gioia la candidatura di Bergamo capitale della cultura”
Gori Orlando
Venerdì 11
Bergamo-Palermo: dibattito sul futuro tra i sindaci Giorgio Gori e Leoluca Orlando
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI