BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Impresa Olimpia pallavolo: Brescia battuta 3-2, conquistata la Coppa Italia

È il trofeo più prestigioso conquistato in 75 anni dal club cittadino

Un traguardo storico. L’Olimpia pallavolo alza la Coppa Italia di A2, il trofeo più prestigioso conquistato in 75 anni dal club cittadino, di Borgo Palazzo.

Una vittoria sofferta ma meritata, anche perchè arrivata alla terza finale, dopo le altre due perse entrambe al tie break, 3-2: a Bari contro Roma e la seconda contro Piacenza.

Al terzo tentativo i rossoblù hanno invece trionfato contro Brescia, dopo un’altra dura battaglia giocata punto a punto e conclusa al tie break: 3-2 (25-21, 22-25, 25-21, 25-27, 15-13) all’Unipol Arena di Bologna davanti a circa 9mila spettatori, di cui oltre seicento bergamaschi al seguito della squadra allenata da Spanakis. L’impresa dell’Olimpia è ancor più significativa se si tiene conto del percorso per arrivare alla finale, dal successo nei quarti contro Castellana Grotte all’exploit in semifinale contro Siena.

La gioia di coach Spanakis dopo il punto decisivo
Olimpia Bergamo

E tutta la stagione è stata un crescendo fino alla tredicesima vittoria consecutiva, nonostante il grave infortunio subìto dal centrale Alex Erati, che si è rotto il crociato un mese fa nei quarti di finale contro Castellana Grotte ed è stato poi brillantemente sostituito da Signorelli.

Ma naturalmente l’Olimpia non si ferma qui. La terza partecipazione alla Serie A2 di pallavolo maschile, dopo quella del 1987-88 e l’altra del 2006-2007 potrebbe essere anche quella buona per il salto nell’élite del volley, cioè in A1, dove mai nessun club bergamasco è arrivato. Il secondo posto attuale nella regular season fa ben sperare, così come il sostegno dei 1200-1300 tifosi che abitualmente in casa spingono la squadra.

Vero che la A1 richiederebbe un notevole sforzo economico, ma non è più un’utopia, anzi sarebbero ben felici di arrivarci il presidente Nicola Caloni, il patron Angelo Agnelli, che guidano il club rossoblù con il direttore generale Amedeo Amadeo, con la prospettiva (in caso di promozione) di allargare ad altri sponsor. E di giocare fra un paio d’anni nella nuova Chorus Life Arena.

È il trofeo più prestigioso conquistato in 75 anni dal club cittadino
Olimpia Bergamo

L’Olimpia ha conquistato la Coppa Italia con questa formazione: Cargioli 5, Tiozzo 20, Della Lunga 19, Wagner 15, Garnica 8, Signorelli 11, Zonta, Fusco, Gritti. Non entrati Alborghetti, Preti, Battaglia, Saturnino. Allenatore Spanakis.

(Ph Fb Olimpia pallavolo)

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.