• Abbonati
L'allarme

Coronavirus, truffa dei finti funzionari Ats: fingono tamponi per poi derubare

I carabinieri di Bergamo metto in guardia, in particolare gli anziani, da finti funzionari dell'Ats che si presentano per fare i tamponi ma poi derubano.

In queste ultime ore, nelle regioni interessate dall’emergenza epidemiologica da covid-19 (coronavirus), si sono registrati alcuni casi di truffa da parte del finto addetto dell’ATS.

In pratica i truffatori, mostrando falsi tesserini di riconoscimento quale funzionario dell’ATS, fingono di essere stati mandati per prestare assistenza sanitaria a domicilio per effettuare il controllo del Coronavirus e, mostrando falsi tamponi da eseguire sui presenti, entrano in casa per poi impossessarsi di denaro o altri oggetti di valori.

L’invito è di sensibilizzare gli anziani sulle particolari modalità della truffa, segnalando alle forze dell’ordine ogni circostanza sospetta mediante il numero 112.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
servizi cimiteriali
Bergamo
Coronavirus, Palazzo Frizzoni apre due linee telefoniche per i parenti delle vittime
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI