BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zogno, in trattoria uomo con Coronavirus: “Nessun contagio, noi stiamo bene”

Matteo Ricco, titolare della pizzeria Da Cecca: "Chiudiamo per precauzione. I clienti di quella sera controllati dall'Ats"

Più informazioni su

“Venerdì 14 febbraio abbiamo avuto ospite un milanese che poi abbiamo saputo aver preso il Coronavirus, ma ci tengo a precisare che noi e i nostri clienti stiamo bene”. Lo racconta Matteo Ricco, titolare della trattoria pizzeria Da Cecca a Spino al Brembo, frazione di Zogno, in Val Brembana.

La scoperta nella mattinata di domenica 23 febbraio, guardando un telegiornale: “Hanno detto il nome di questa persona tra quelle contagiate – prosegue Ricco – e ci siamo ricordati che era stato da noi a San Valentino. È un 71enne di Mediglia, in provincia di Milano. Lo conosciamo bene perché frequenta spesso il nostro locale. Quella sera era qui a cena con la sua famiglia, moglie e figli”.

L’uomo, dopo un primo ricovero all’ospedale di Vizzolo Predabissi (Milano), è stato trasferito al San Matteo di Pavia. Le sue condizioni sarebbero stabili e non sarebbe in pericolo di vita.

Appresa la notizia, il gestore del ristorante di Zogno ha subito chiamato l’Ats: “Io e tutto il personale siamo stati sottoposti ai tamponi, che hanno dato esito negativo. Nessuno di noi è stato contagiato. Ora i sanitari stanno contattando i nostri clienti presenti alla festa di San Valentino. Ma so che stanno tutti bene. Non c’è un ceppo qui”.

“Anche perché – prosegue Ricco – il test su quell’uomo è stato effettuato in queste ore e non è detto che la sera del 14 fosse già infetto”.

In ogni caso, per precauzione e su consiglio dell’Ats, per qualche giorno la pizzeria resterà chiusa: “In questo modo terminerà il possibile periodo di incubazione della malattia a partire dalla sera in cui il 71enne è stato qui”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.