Pasticceria da ristorazione

Barbara Rodolfi medaglia di bronzo ai Campionati di cucina italiana

Barbara Rodolfi, docente di ABF Azienda Bergamasca Formazione Treviglio si è distinta nella competizione nazionale di Rimini nella categoria "Pasticceria da ristorazione"

Con il dessert “Eden”, da lei stessa ideato, la docente di ABF Treviglio Barbara Rodolfi è stata protagonista alla quinta edizione dei Campionati della Cucina Italiana a Rimini, la più importante e completa competizione nazionale per tutte le categorie della cucina, organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi.

L’insegnante di pasticceria, 48 anni, residente a Martinengo, ha conquistato la medaglia di bronzo nella categoria “Pasticceria da ristorazione”. Il regolamento prevedeva che ogni partecipante presentasse un dessert composto da un dolce principale, della frutta, un complemento da forno caldo o freddo e un’eventuale salsa. Obbligatorio l’uso e la scelta fra savoiardi, amaretti e pasta sfoglia.
Barbara Rodolfi ha così proposto un dolce che unisce diverse preparazioni: mousse di ananas, coulis all’arancia, biscuit al lime, glassa al lampone, spugna al pistacchio, streusel di amaretto e cioccolato al caramello, composta di ananas e decorazione in isomalto.

Barbara Rodolfi

“Adoro la frutta e volevo un dessert fresco, piacevole da assaggiare anche dopo un pasto complesso – racconta la docente -. Il mio studio è partito dall’abbinamento di frutti anche difficili da reperire in questo periodo. Ho creato qualcosa che potesse accontentare tutti i palati”.

Tempo a disposizione per la gara: solo 50 minuti.

“È stata dura, dovendo iniziare da zero le preparazioni e non avendo nemmeno il tempo di consultare la ricetta. Bisogna sapere tutto a memoria”.

Barbara Rodolfi

“È stata un’assistente instancabile: per due mesi, al di fuori delle ore di scuola, abbiamo trovato il tempo per studiare e provare gli abbinamenti. Fondamentale anche il supporto della mia famiglia, perché la preparazione alla gara è totalizzante”.


Barbara Rodolfi“Professionalmente nasco nel laboratorio della storica e rinomata pasticceria ‘Giovanni Pina’ a Trescore Balneario, di proprietà dei miei zii: ho lavorato accanto a Giovanni Pina, Maestro pasticcere, socio fondatore dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani e membro del Relais Dessert International. Inizia qui il mio percorso formativo con i migliori esponenti della pasticceria italiana. Successivamente ho gestito alcune pasticcerie di mia proprietà e poi e ho iniziato il percorso scolastico”.

Barbara Rodolfi

ABF TreviglioLa competizione è una forma di scuola intensiva, perché ci si scontra con altri professionisti. Ai Campionati della Cucina Italiana io stessa ho dovuto mettermi in gioco: ho partecipato anche per spronare loro a fare altrettanto”.

Barbara Rodolfi

ABF è un’Azienda Speciale della Provincia di Bergamo, nata nel 2005 per riunire tutti i Cfp, Centri di Formazione Professionale, sorti nella Bergamasca negli Anni Settanta. Con un’esperienza di oltre 45 anni nel campo dell’istruzione, formazione e lavoro, oggi conta sette sedi (Albino, Bergamo, Clusone, Curno, San Giovanni Bianco, Trescore Balneario, Treviglio) e ogni anno offre supporto formativo e orientativo a oltre 4mila giovani e adulti, in cerca di aggiornamento, riqualificazione e crescita professionale. Per le imprese c’è anche la possibilità di creare percorsi specifici in base alle esigenze aziendali, in materia di sicurezza e salute sul lavoro o su altre tematiche. ABF eroga inoltre servizi all’impiego ai sensi della legge regionale 22/2006, favorendo l’incontro tra chi cerca e chi offre un impiego e accompagnando l’inserimento lavorativo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI