Aggiungi un posto a tavola, Cenerentola, burattini e... il week-end in città - BergamoNews
Appuntamenti

Aggiungi un posto a tavola, Cenerentola, burattini e… il week-end in città

Ecco la panoramica degli eventi organizzati nel capoluogo orobico sabato 22 e domenica 23 febbraio

È ricco di iniziative il fine-settimana a Bergamo. Tra gli appuntamenti spicca “Cenerentola” con musiche di Rossini domenica al Sociale.

Da annotare, inoltre, la mostra “Tiziano e Caravaggio in Peterzano” alla Carrara, teatro per famiglie e molto altro ancora.

Ecco la panoramica degli eventi organizzati nel capoluogo orobico sabato 22 e domenica 23 febbraio.

BERGAMO

SABATO 22 FEBBRAIO

Spettacoli e visite animate: torna il festival “Gioppino e i suoi fratelli”

Mostra sul lavoro manuale nel Duemila

Alla Carrara la mostra “Tiziano e Caravaggio in Peterzano”

“Eden”, allo spazio Giacomq mostra di Patrizia Riviera

“Fare la guerra nella prima età moderna”, incontro con lo storico Matteo Di Tullio

All’Elav Circus concerto di Giorgio Galimberti trio

Al Creberg in scena “Aggiungi un posto a tavola”

DOMENICA 23 FEBBRAIO

Spettacoli e visite animate: torna il festival “Gioppino e i suoi fratelli”

Al Sociale rivive Cenerentola con musiche di Rossini

Cosmetici e detergenti al naturale, impariamo come si fa

Commedia dell’arte, a Sant’Andrea in scena “Il viaggio”

Al Creberg in scena “Aggiungi un posto a tavola”

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it