BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sicurezza sulle neve, torna il campo scuola per alunni e insegnanti foto

A partire dal 21 febbraio con la fase provinciale dei campionati studenteschi

Il Monte Pora diventerà lo scenario che coinvolgerà studenti e insegnanti in diverse occasioni, a partire dal 21 febbraio per la fase provinciale dei campionati studenteschi e per uno speciale campo scuola a lezione di sicurezza sulla neve. Si proseguirà il 5 marzo con la fase regionale lombarda dei campionati studenteschi di sci nordico e di sci alpino.

“Sono molto soddisfatta per l’entusiasmo con cui i nostri ragazzi partecipano alle varie manifestazioni dei campionati studenteschi provinciali ed è inoltre motivo di orgoglio ospitare quest’anno, al Monte Pora, la fase lombarda dei campionati studenteschi di sci – sottolinea Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo -. A ciò si aggiunge l’ormai tradizionale lezione di sicurezza, cioè un campo scuola per la cultura della prevenzione. Rappresenta una coinvolgente lezione naturalistica, di rilevamento della neve caduta, di ricerca in valanga e soccorso con l’ausilio dell’unità cinofila”.

La fase provinciale dei campionati studenteschi di sci alpino e di sci nordico, il 21 febbraio al Monte Pora, è riservata alle scuole secondarie bergamasche e conta ben quattrocento ragazze e ragazzi iscritti. Le gare si svolgono sulla pista Coppa Europa, per lo sci alpino – slalom gigante e snowboard, e sulla pista Magnolini per lo sci nordico – fondo (arrivo seggiovia impianto Termen).

sci

“La scuola promuove l’attività motoria sin dalla base, nel modo più ampio possibile e da praticare con costanza in sintonia con le capacità di ciascuno – aggiunge la docente Simonetta Cavallone, che coordina l’Ufficio di educazione fisica e sportiva dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo -. Vogliamo promuovere stili di vita attivi perché lo sport contribuisce a far crescere in modo sano tanti bambini e ragazzi, abituandoli a comportamenti intelligenti e virtuosi per il benessere psicofisico”.

La lezione di sicurezza in montagna e di ricerca in valanga, che si svolgerà il 21 febbraio, sarà riservata a docenti e studenti e fa parte di un progetto organizzato con il Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico e le Guide alpine. È un’opportunità di apprendimento che viene promossa dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo con il proprio Ufficio di educazione fisica e sportiva, in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Baz snow& race, la Società Irta S.p.A. e le scuole sci Monte Pora.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.