BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Intesa: nel piano per Ubi 4 nuove direzioni regionali, una a Bergamo

La loro sede negli edifici storici delle Banche che hanno dato vita al Gruppo Ubi: a Bergamo nell'edificio di Piazza Vittorio Veneto

Più informazioni su

Il piano di Intesa Sanpaolo per Ubi Banca prevede la creazione di quattro nuove direzioni regionali: Bergamo, Brescia, Cuneo e Bari, ciascuna con una rete di circa 300-400 filiali. Nei piani di Intesa Sanpaolo per effetto dell’unione con Ubi si prevede l’incremento di erogazione di nuovo credito per oltre 10 miliardi l’anno nei confronti di questi territori: di conseguenza è prevista un’autonomia di delibera a favore della clientela più tipica, quella delle famiglie e delle Pmi.

Il profondo radicamento territoriale di Intesa Sanpaolo, forte di una rete composta da
3.150 filiali, verrà potenziato grazie alle oltre 1.500 filiali del Gruppo Ubi e soprattutto grazie alla creazione delle nuove quattro nuove direzioni regionali che faranno riferimento alla divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo situata a Torino.

Da quanto si apprende le nuove quattro direzioni avranno sede negli edifici storici delle Banche che hanno dato vita al Gruppo
Ubi: a Bergamo nell’edificio di Piazza Vittorio Veneto, a Brescia in quello di via Cefalonia, la direzione di Cuneo avrà sede in Piazza Europa, mentre quella di Bari in Corso Italia.

Intesa Sanpaolo ha manifestato con evidenza l’apprezzamento per le professionalità presenti nel gruppo Ubi: per tale ragione punta a collocare a capo delle nuove direzioni le migliori capacità manageriali di questa Banca.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.