BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il bergamasco Ferruccio Resta nuovo presidente Crui, la Conferenza dei rettori

Di Bergamo, 51 anni, ingegnere meccanico, il professor Resta ha trascorso gran parte della carriera accademica al Politecnico che guida dal 2016.

Più informazioni su

L’Assemblea dei Rettori ha eletto Ferruccio Resta, 51 anni, rettore del Politecnico di Milano, presidente della Crui, la Conferenza dei rettori delle Università italiane. Di Bergamo, 51 anni, ingegnere meccanico, il professor Resta ha trascorso gran parte della carriera accademica proprio al Politecnico che guida dal 2016.

Nel discorso di insediamento Resta ha delineato l’idea di una Crui coesa, propositiva e coraggiosa, solida nelle relazioni con i suoi interlocutori, promotrice di una progettualità indispensabile per lo sviluppo del sistema universitario e, attraverso di esso, per la crescita del Paese. “In un momento di forte criticità e di grandi trasformazioni, l’università, e con essa la conoscenza e la formazione, non possono che avere un ruolo centrale all’interno della società civile e del contesto decisionale pubblico. Al sistema universitario, così come alle istituzioni politiche, è richiesta una maggiore dose di responsabilità. – ha commentato Resta – Ritengo quindi che, al fianco agli organi di governo, ci sia spazio per una Crui unita e determinata a ricoprire un ruolo di indirizzo. È questo il momento di ribadire un’unità di intenti, di fissare obiettivi ambiziosi e condivisi”

Al lui arrivate le congratulazioni presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana: “Sono stati riconosciuti il suo valore e la sua grande competenza che sapranno dare senz’altro nuovo impulso al sistema universitario italiano”.

Dal 2013 al 2015 un altro bergamasco era stato presidente della Crui: Stefano Paleari, allora rettore dll’Università di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.