BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Valencia, la diretta del match

Più informazioni su

Spiazza tutti Gasperini e contro il Valencia sceglie un’Atalanta col tridente “leggero” davanti: fuori Zapata, davanti Pasalic appoggia Gomez e Ilicic. Per il resto della formazione niente sorprese in casa nerazzurra.

La nostra diretta:

Il secondo tempo

94′- Finisce qua a San Siro: Atalanta da sogno, 4-1 al Valencia e quarto di finale di Champions League ipotecato!

91′- Ultimo cambio per il Gasp: tocca a Tameze, che prende il posto di Pasalic.

91′- Girata di Torres, palla alta. Troppo spazio regalato all’attaccante spagnolo.

90′- Ci saranno 4′ di recupero.

83′- Malinovskyi! Mancino che finisce in curva dopo un’ottima sponda di Zapata!

80′- Standing ovation per Gomez che lascia il campo a Malinovskyi. Grande match del Papu.

75′- Cambia ancora Gomez: dentro Zapata, fuori Caldara.

73′- Secondo cambio per il Valencia: fuori Maxi Gomez, dentro Gameiro.

70′- Ancora Valencia pericoloso, bravissimo Gollini a respingere un sinistro ravvicinato di Torres.

66′- Cheryshev, accorcia le distanze il Valencia. Brutta palla persa in uscita da Palomino, il nuovo entrato trova un sinistro da fuori potente a angolato che batte Gollini. Distrazione evitabilissima quella della difesa bergamasca.

65′- Primo cambio per Celades: entra Cheryshev, esce Guedes.

63′- HATEBOER!!! POKER DELL’ATALANTA E DOPPIETTA PER LUI!!! L’olandese si lancia verso la porta del Valencia e batte Domenech per il 4-0!!!

60′- Straordinaria parata di Gollini su Torres! Che parata incredibile! Ma l’attaccante spagnolo si era trovato tutto solo davanti al portiere nerazzurro per un regalo della difesa: che brivido!

57′- FREULER!! ALTRA MAGIA E ALTRO GOL DELL’ATALANTA!! Destro a giro dal limite dello svizzero e palla che s’infila sul palo lontano: 3-0 Atalanta!

52′- Occasione Valencia! Cross basso di Wass e sinistro di Soler da ottima posizione, palla fuori d’un soffio. Che rischio per la Dea!

50′- Atalanta a un passo dal 3-0! Cross basso di Gomez dalla sinistra, palla deviata da Mangala che sfiora il palo alla sinistra di Domenech, che avrebbe potuto fare ben poco se la deviazione fosse stata nello specchio della porta!

45′- Si riparte a San Siro. Senza cambi.

Il primo tempo

45′- Finisce qua il primo tempo: Atalanta-Valencia 2-0. Decidono, per ora, Hateboer e Ilicic.

41′- ILICIC!! CHE GOL!! RADDOPPIA L’ATALANTA!! Destro potente e preciso dello sloveno, palla sotto l’incrocio dei pali! Che magia!

37′- Botta di de Roon, palla alta non di molto! Torna ad affacciarsi in attacco l’Atalanta, ci voleva.

35′- Altro brivido per l’Atalanta! Guedes trova un tiro-cross insidioso sul quale per pochi centimetri non arriva Mangala appostato sul secondo palo.

30′- Che rischio per l’Atalanta! Ferrán Torres riceve palla su una battuta velocemente, a sorpresa, da posizione defilata prova a colpire Gollini ma il suo destro si stampa sul palo. Brivido per i 45mila bergamaschi a San Siro.

19′- Bomba di mancino di Gosens, palla sull’esterno della rete. Ancora Dea pericolosa.

16′- HATEBOER!! ATALANTA IN VANTAGGIO!! Grande azione di Gomez sulla sinistra, palla forte e tesa in mezzo dove l’olandese si fa trovare pronto, per un gol da centravanti vero. Vantaggio nerazzurro meritatissimo.

8′- Che occasione per l’Atalanta!! Pasalic si presenta tutto solo davanti a Domenech che con un miracolo vero e proprio devia in corner il mancino del croato!! Incredibile parata del portiere spagnolo!!

5′- Punizione di Gomez, palla alta di pochissimo! Subito Atalanta pericolosa!

2′- In difesa c’è Caldara e non Djimsiti: il difensore albanese bloccato da un risentimento durante il riscaldamento.

1′- Via, si parte a San Siro!

Le formazioni ufficiali:
Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Gomez, Ilicic. All. Gasperini.
Valencia (4-4-2): Domenech; Wass, Mangala, Diakhaby, Gaya; Ferrán Torres, Parejo, Kondogbia, Soler; Guedes, Maxi Gomez. All. Celades.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.