BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Zanetti inciampa nel tie break: sconfitta 3-2 contro la Bartoccini Perugia

Nel quinto set, dopo una lotta punto a punto con le avversarie, le bergamasche si sono dovute arrendere

La Zanetti inciampa nel tie break. Un inseguimento che la porta a strappare un solo punto nel match con la Bartoccini Perugia che fa valere il fattore campo e strappa il successo.

Bergamo inizia con la diagonale Prandi-Van Ryk e Perugia risponde con Casillo, Bidias, Montibeller, Demichelis, Angeloni, Strunjak e il libero Cecchetto.

Con Perugia avanti 14-9, Fenoglio chiama time out, chiede di alzare il ritmo e rivoluziona il sestetto: dentro Mirkovic, Smarzek e Samara per Prandi, Van Ryk e Loda. Ma Montibeller continua ad andare a segno, la Zanetti non trova le misure e Perugia chiude 25-17.

L’avvio del secondo parziale è ancora targato Perugia, la Zanetti risale e sorpassa sul 7-8, le padrone di casa provano a rifarsi sotto con Bidias, ma le rossoblù trovano le misure, l’attacco rossoblù apre le difese avversarie e il muro (7) ferma le umbre. Con Mitchem, Loda e Smarzek si arriva a +7, Perugia cambia il palleggio, ma la Zanetti è avviata verso il 19-25 che riporta il match in parità.

Perugia riprende il passo del primo set e con le umbre avanti 13-7 Fenoglio riporta in campo Prandi e Van Ryk. Bergamo insegue, Bidias allunga le distanze, Mitchem le accorcia (22-21), Perugia si porta sul 24-22 e ottimizza la prima palla set con Bidias.

Si riparte con Prandi e Van Rykte nel sestetto titolare, Bergamo vola avanti 5-14, con Loda e Mitchem in attacco e le difese di Sirressi tiene a distanza Perugia, che non si dà per vinta, risale 21-23. Il muro di Olivotto vale il 24 e Van Ryk chiude e porta il match al tie break.

La Zanetti vola avanti 3-6 con i colpi di Mitchem, Perugia si rialza con Bidias per il 6-6, ma Prandi e Van Ryk portano al cambio di campo sul 6-8. Si lotta punto a punto, Montibeller trascina Perugia, le risponde Van Ryk. Dall’11-11 Perugia stacca e si porta 14-11 e ottimizza la prima palla match con Angeloni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.