BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Sanremo a Palafrizzoni, i Pinguini Tattici Nucleari in visita da Gori foto

Un'ora durante la quale hanno raccontato la loro esperienza al Festival, il loro rapporto con la città di Bergamo e gli inizi del loro percorso musicale

Tappa a Palafrizzoni per i Pinguini Tattici Nucleari. La band bergamasca, reduce del podio all’ultimo Festival di Sanremo, ha raccolto l’invito del sindaco di Bergamo Giorgio Gori ed è stata ricevuta nello studio del primo cittadino nel pomeriggio di lunedì 17 febbraio, alla presenza del presidente del Consiglio Comunale Ferruccio Rota e degli assessori Angeloni, Ghisalberti, Valesini e Zenoni.

Una visita di un’oretta nella quale i sei ragazzi della band hanno raccontato la loro esperienza a Sanremo, il loro rapporto con la città di Bergamo, gli inizi del loro percorso musicale, le sensazioni legate al successo del loro disco (al vertice delle classifiche in questi giorni) e anche il successo al concorso del Comune di Bergamo “Nuovi Suoni Live”, un’esperienza che ha significato molto nella loro ascesa artistica.

Durante la visita alla sede del Comune, la band ha anche parlato dei prossimi impegni – con l’imminente tour nei palazzetti – e c’è stato anche il tempo per una breve visita alla sala del Consiglio Comunale. L’amministrazione ha invitato il gruppo a scrivere sul libro degli ospiti di Palazzo Frizzoni e ha consegnato al frontman Riccardo Zanotti il gagliardetto del Comune di Bergamo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.