BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Emma a “C’è posta per te” o “Una storia da cantare”? La tv del 15 febbraio

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di sabato 15 febbraio

Per la prima serata in tv, sabato 15 febbraio su RaiUno alle 21.25 andrà in onda “Una storia da cantare”.

Torna in prima serata lo spettacolo dal vivo dal’Auditorium Rai di Napoli, per celebrare le vite degli artisti che con le loro canzoni hanno fatto la storia del Festival di Sanremo e della musica italiana. Il cantante Enrico Ruggeri e l’attrice e conduttrice di “Detto fatto” Bianca Guaccero, raccoglieranno storie, curiosità e testimonianze di amici e familiari per raccontare la vita di quei musicisti e cantanti che, salendo sul palco dell’Ariston, hanno lasciato il proprio segno nel panorama musicale. Questa sera vedrà protagonisti sei fra i più importanti cantautori italiani che hanno partecipato al Festival: dai veterani della composizione come Domenico Modugno, a chi a Sanremo ha preso parte solo una volta, come Luigi Tenco, toltosi la vita proprio nella cittadina ligure.

Canale5 alle 21.20 trasmetterà la quinta puntata di “C’è posta per te”, condotto da Maria De Filippi, che torna dopo la pausa per il festival di Sanremo. Gli ospiti di stasera saranno i giudici di Tu si que vales, il talent in cui la stessa De Filippi ricopre il ruolo di giudice: arriveranno in studio Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari fresco vincitore della prima edizione de “Il Cantante Mascherato“. Non solo, ospite anche Sabrina Ferilli che ha ricoperto il ruolo di presidente della giuria popolare. Altra ospite sarà la cantante Emma Marrone, che per l’occasione sarà accompagnata dal padre.

Su RaiDue alle 21.05 l’appuntamento è con il telefilm “Ncis”, con Mark Harmon, Emily Wikersham e Sean Murray. Andranno in onda due episodi intitolati “Fuori dal buio” e “Alla luce”- Nel primo, Ziva avvisa Gibbs di un pericolo imminente, ma i due vengono attaccati. Nel secondo, due attentatori vengono uccisi dalla polizia prima che possano farsi esplodere.

RaiTre alle 21.45 proporrà “Sapiens – Un solo pianeta”. Prende il via la seconda edizione del programma che ruota attorno alla scienza e all’ambiente. Mario Tozzi torna a guidare un racconto che produce consapevolezza su temi tanto importanti quanto discussi. Infatti, l’argomento di cui tratterà questa prima puntata sarà l’emergenza climatica, entrata sotto i riflettori negli ultimi anni grazie ai movimenti studenteschi, ma anche a causa dei grandi disastri che hanno scosso il Pianeta.

Per chi preferisse vedere un film, su Rete4 alle 21.25 c’è “Non c’è due senza quattro”, con Bud Spencer e Terence Hill; su Italia1 alle 21.15 “Cattivissimo me 2”; su La7 alle 21.15 “Worle Trade center”, con Nicolas Cage; su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Così fan tutte”, con Claudia Koll; su Iris alle 21 “Delitto perfetto”, con Michael Douglas; su Italia2 alle 21.20 “Arac Attack – Mostri a otto zampe”, con David Arquette.

Su Rai5 alle 21.15 andrà in scena lo spettacolo “Sim Sala Min”, con Raul Cremona. Un viaggio bizzarro che parte dal palcoscenico di un teatro pieno di cianfrusaglie d’altri tempi che riporta ai ricordi infantili di Cremona, quando nutriva la passione per lo spettacolo, davanti allo specchio magico del televisore, con i varietà e i film ingenui ma ricchi di fascino degli anni ’50 e ’60. Se Silvan, affettuosamente parodiato con trovate esilaranti, è la figura del mago che maggiormente regna come un’ombra su questo spettacolo, non mancano le altre maschere della galleria di Raul Cremona: dall’adolescente Manipolini, emulo catastrofico di Silvan stesso, all’imbonitore Saponazzi, con la sua patina cialtrona da festa di piazza d’altri tempi, a una serie divertente di meditazioni sulla figura dell’attore, giocando sul potere affabulatorio di icone come Gassman o De Niro fino all’immancabile Oronzo, con un travolgente tentativo di seduta spiritica nel suo “gabinetto” medianico. “Sim sala min” è uno spettacolo di immagini in cui il palcoscenico diventa una grande scatola magica dove ciascun elemento fa scaturire una diversa atmosfera o personaggio. Raul Cremona con disincanto e un pizzico di nostalgia ci regala un giro in giostra, a tratti vorticoso, a tratti poetico, riconfermandosi quel cantastorie che, con originalità unica, si serve della magia come arte della narrazione. Lo spettacolo ha la regia di Raffaele De Ritis.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Little murders by Agatha Christie”, con Antoine Duléry e Marius Colucci. Andranno in onda due episodi intitolati “Non sono colpevole” e “Flusso e riflusso”. Nel primo, l’ispettore Lampion desidererebbe rilassarsi. Quando si accorge che una donna sta per morire, purtroppo, il poliziotto è costretto a intervenire sotto copertura. Nel secondo, Larosière viene invitato, dal suo capitano del periodo della guerra, nel castello di proprietà familiare. Durante il soggiorno dovrà indagare su alcune insolite vicende.

Da segnalare, infine, su Rai4 alle 21.20 il telefilm “Narcos”; su La5 alle 21.10 la replica di “Grande Fratello vip”; su Mediaset Extra dalle 9 “Grande fratello vip – Live” e su Real Time alle 21.10 il reality “Vite al limite”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.