BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spaccia sulla Golf tra Seriate e Scanzo, fermato con 23 involucri di cocaina nel calzino

Sorpreso dalla Polizia di Stato mentre cedeva una dose

La Polizia di Stato anche questa settimana ha proseguito con i consueti servizi finalizzati alla repressione dello spaccio di stupefacenti, traendo in arresto l’ennesimo spacciatore.

Nello specifico, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha tratto in arresto H. Z., nato in Marocco nel 1983. Da tempo gli agenti avevano notato che l’uomo, già noto agli operatori ed annoverante precedenti specifici, era solito muoversi tra i comuni di Seriate e Scanzorosciate, a bordo di una Volkswagen Golf di colore grigio.

Nel primo pomeriggio di giovedì 13 febbraio, dopo averlo seguito, notavano che lo stesso, a bordo di autovettura, unitamente al connazionale S. H. (1992), cedeva due piccoli oggetti non meglio definiti ad un italiano classe 1984.

Un equipaggio, pertanto, provvedeva a bloccare l’assuntore, che consegnava spontaneamente 2 involucri in cellophane contenenti cocaina e ammetteva di aver pagato 100 euro.

La Squadra Mobile bloccava, inoltre, la vettura con a bordo H. Z. ed il connazionale, i quali ponevano in essere una strenua resistenza, pur di sottrarsi al controllo: Z. deteneva in una tasca un calzino di colore nero con all’interno 23 involucri di cocaina, nonché la somma di ulteriori 115 euro.

La successiva perquisizione nell’abitazione di Gazzaniga consentiva di rinvenire e sequestrare ulteriori 53 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e la somma complessiva di 12.530 euro provento dell’attività di spaccio.

Per queste ragioni H. Z. veniva tratto in arresto e sarà in giornata sottoposto al giudizio direttissimo dall’Autorità giudiziaria. L’altro connazionale veniva denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.