BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Una Zanetti tutto cuore ma con Conegliano non basta: 0-3

Le rossoblu rimangono attaccate in ogni set ma le ospiti la chiudono in tre set.

Più informazioni su

La Zanetti lotta. Contro la corazzata Conegliano tiene alto l’entusiasmo del pubblico rossoblù, si tiene agganciata in ogni set. Più di quanto lo 0-3 finale possa dire.

Inizia come sempre negli ultimi match: con Mirkovic in regia, Smarzek, Loda e Mitchem in attacco, Melandri e Olivotto al centro e il libero Sirressi. Qualche novità, invece, nel campo di Conegliano: Wolosz al palleggio opposta a Sorokaite, al centro Folie e De Kruijf e poi le schiacciatrici Enweonwu e Hill e il libero De Gennaro.

L’avvio della Zanetti è scatenato e intenso, le difese di Sirressi accendono il pubblico e gli attacchi di Mitchem (5 e 1 ace) tengono Bergamo agganciata a Conegliano. Le venete però riescono a tenersi avanti, a riprendere la Zanetti quando prova a scappare e va a chiudere il primo set con il vantaggio di 25-21 pur dopo 3 set point annullati.

Le rossoblù mettono la stessa intensità nel secondo parziale, Smarzek (4) e Loda (5) attaccano le difese venete. Ma Conegliano trova in De Kruijf e Sorokaite i terminali offensivi che piegano le difese della Zanetti e va 2-0.

Si riprende e la Zanetti scappa avanti 4-0 prima e 10-3 poi. Conegliano assesta il muro, risale e si avvicina. Smarzek e Mitchem tengono la Zanetti avanti fino all’aggancio firmato da De Kruijf sul 14-14. Il sorpasso arriva con Sorokaite per il 19-18, ma Loda e Melandri mettono in scena un nuovo sorpasso, 20-19. Si viaggia sul filo dell’equilibrio, Mitchem sigla il 23-22 e fa sognare il Pala Agnelli, ma l’Imoco ancora una volta si rialza e va a chiudere con Hill.

HANNO DETTO. Laura Melandri: “Complimenti a loro perché stanno facendo vedere una pallavolo di alto livello. Noi abbiamo lottato, siamo sempre riuscite ad andare sopra il 20. Ma ora dobbiamo continuare a lavorare per confermare i progressi che stiamo facendo”.

Zanetti Bergamo-Imoco Volley Conegliano 0-3 (21-25, 21-25, 23-25)
Zanetti Bergamo: Smarzek 12, Imperiali, Olivotto 2, Van Ryk n.e., Sirressi (L), Prandi, Samara n.e., Melandri 5, Mirkovic 2, Civitico n.e., Loda 12, Mitchem 15. Allenatore: Fenoglio
Imoco Volley Conegliano: Sorokaite 11, De Kruijf 13, Geerties 2, Folie 10, Fersino, Botezat n.e., De Gennaro (L), Ogbogu n.e., Enweonwu 5, Gennari n.e., Wolosz 4, Hill 9, Sylla (L) n.e., Egonu n.e. Allenatore: Santarelli
Arbitri: Andrea Pozzato e Lorenzo Mattei

Note
Durata set: 24’, 23’, 26’
Spettatori: 1.290
Incasso: € 11.452
Battute Vincenti: Bergamo 3, Conegliano 3
Battute Sbagliate: Bergamo 11, Conegliano 9
Muri: Bergamo 5, Conegliano 11
Errori: Bergamo 21, Conegliano 17

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.