Beruschi, Smaila, fiera delle capre, festa del sole e... il week-end in provincia - BergamoNews
Appuntamenti

Beruschi, Smaila, fiera delle capre, festa del sole e… il week-end in provincia

Ecco la panoramica degli eventi organizzati nella provincia orobica sabato 8 e domenica 9 febbraio

È ricco di iniziative il fine-settimana in Bergamasca. Tra gli appuntamenti spiccano Enrico Beruschi e Umberto Smaila sabato a Treviglio per il Giorno del Ricordo.,

Da annotare, inoltre, la fiera delle capre e dell’asinello ad Ardesio, la festa del sole a Valcanale di Ardesio e molto altro ancora.

Ecco la panoramica degli eventi organizzati nella provincia orobica sabato 8 e domenica 9 febbraio.

ALBINO

Ad Albino in scena “Papavero”

ARDESIO

Ad Ardesio torna la fiera delle capre e dell’asinello

Ad Ardesio la mostra “I bergamini 600 anni di transumanza”

“Festa del sole” a Valcanale

BOTTANUCO

Teatro a merenda, a Bottanuco in scena “Mamma e papà… giochiamo?”

CARVICO

Teatro a merenda, a Carvico in scena “Kong l’ottava meraviglia del mondo”

FILAGO

A Loreto e Filago teatro per le famiglie

GORNO

Visita alle miniere di Gorno

LUZZANA

A Luzzana mostra di “Screenshot”

OSIO SOTTO

“Mercatino di San Valentino” a Osio Sotto

RANZANICO

Escursione notturna alla Malga Lunga

ROMANO DI LOMBARDIA

“Ex voto”, a Romano mostra di Raffaele Sicignano

A Romano la mostra “La Bibbia, Libro di vita e di cultura”

SARNICO

A Sarnico letture sulla Shoah

SCANZOROSCIATE

San Valentino in Cantina a “Il Cipresso”, degustazione Moscato di Scanzo

STEZZANO

Nuove selezioni per “Le Due Torri Top Talent”

TRESCORE BALNEARIO

“Cit. Parole sentite”, a Trescore teatro e letture ad alta voce

TREVIGLIO

Enrico Beruschi e Umberto Smaila a Treviglio per il giorno del Ricordo

Al Filodrammatici in scena “Scusi lei… ucciderebbe mio marito?”

ZANICA

A Zanica in scena “Biancaneve e i 77 nani”

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it