BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sanremo, dove seguire i Pinguini Tattici Nucleari? Vi aiutiamo noi

Siamo felici di informarvi che, se siete dei fans del gruppo bergamasco, potrete uscire di casa con la consapevolezza di andare in luoghi dove si respireranno solo le pure melodie dei Pinguini.

La prima serata di Sanremo 2020 è passata e abbiamo visto uno spettacolo che non solo ci ha sorpresi, ad esempio con la performance inaspettata di Achille Lauro, ma che ci ha anche emozionato come il discorso di Rula Jebreal. Tante emozioni e tanti canzoni, ma è inutile nascondere che la maggior parte dei giovani bergamaschi attende con ansia la prossima serata in cui, tra un’esibizione e l’altra, faranno la loro prima comparsa sul palco dell’Ariston i Pinguini Tattici Nucleari. Poteva la provincia di Bergamo ignorare questo evento e non omaggiare e sostenere l’unico gruppo bergamasco presente al Festival della canzone italiana? Certo che no, ed ecco perché siamo felici di informarvi che, se siete dei fans del gruppo, potrete uscire di casa con la consapevolezza di andare in luoghi dove si respireranno solo le pure melodie dei Pinguini. Ma dove?

All’Edoné di Bergamo non poteva di certo mancare una serata dedicata a loro e a tutti coloro che decidono di sostenerli a distanza. Ingresso gratuito che può solo che migliorare la serata che seguirà con la presenza sul palco di:

The Dopplers – Il paradiso degli orsi gay,

Le camicie di forza – Le gentil

-Giulio Mastropietro (Pau amma) & Giorgio Pesenti (Iside, Hobos in Dust) – Fuori dall’Hype

SERP (Sana e Robusta Prostituzione) – Bagatelle

Funky Lemonade – Sashimi

Il tutto verrà poi unito alla trasmissione in diretta del Festival di Sanremo.

Anche il comune di Pedrengo si fa influenzare dal clima di sostegno per il gruppo bergamasco, tanto che la commissione comunale di cultura ed eventi ha deciso di organizzare “Perché Pedrengo è Pedrengo”, seguendo in diretta i Pinguini Tattici Nucleari nella Sala Polivalente “Vincenzo Signori” (via Giardini 6), tutti i giorni fino a sabato. È importante ricordare che due componenti dei Pinguini sono proprio originari del paese, Elio Biffi e Nicola Buttafuoco, i due giovani di Pedrengo che, insieme agli altri componenti del gruppo, porteranno sul palco la loro musica made in Bergamo.

Poco importa che voi seguiate il debutto del gruppo musicale bergamasco dalla tv, da un proiettore o dal telefono, sicuramente tutto questo supporto non può che alimentare l’ondata di sostegno nei confronti di un gruppo che affonda le proprie radici nel nostro territorio bergamasco.

Buona visione del festival e buona fortuna ai Pinguini Tattici Nucleari!

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.