Conte: "Primi due casi di Coronavirus accertati in Italia" - BergamoNews
L'annuncio a palazzo chigi

Conte: “Primi due casi di Coronavirus accertati in Italia”

Si tratta di due turisti cinesi a Roma. Il governo ha deciso nel contempo di sospendere i voli aerei da e per la Cina: "Situazione sotto controllo, no allarmismo"

Due casi di Coronavirus accertati in Italia. Lo ha dichiarato il presidente del consiglio Giuseppe Conte, nel corso di una conferenza stampa con il ministro della salute Roberto Speranza. Si tratta di due turisti cinesi a Roma. Il governo ha deciso di sospendere i voli aerei da e per la Cina.

“L’intervento è stato tempestivo: i pazienti sono stati ricoverati, posti in isolamento e sono in buone condizioni, per ora non ci sono altre persone esposte” assicurano da Palazzo Chigi. “La situazione internazionale è seria, ma non è il caso di fare allarmismo” ha sottolineato il ministro Speranza.

La stanza dell’albergo del centro di Roma dove negli ultimi giorni aveva soggiornato la coppia di cinesi è stata sigillata. Ulteriori misure di prevenzione potrebbero essere applicate nei confronti di veicoli e persone con cui era entrata in contatto la coppia. Durante le prime operazioni di soccorso, gli agenti della polizia avevano anche stilato un rapporto che è stato poi inviato al Ministero della Salute.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it