BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Accademia dello sport

Informazione Pubblicitaria

Musica e risate, l’Accademia dello Sport riparte con Pucci e l’orchestra Bagutti

Appuntamento mercoledì 4 marzo al Teatro Creberg: primo appuntamento del 2020, per iniziare a sostenere i nuovi progetti benefici.

Più informazioni su

L’Accademia dello Sport per la Solidarietà di Bergamo torna in pista e inaugura il suo 2020 con un appuntamento ormai consolidato e attesissimo, con la musica dell’orchesta Gianmarco Bagutti e la comicità di Andrea Pucci.

L’appuntamento è per mercoledì 4 marzo al Teatro Creberg per “Musica e cabaret: divertiamoci con la solidarietà”, serata ad invito durante la quale verranno ripercorse le principali tappe dello straordinario 2019 vissuto dall’associazione che dal 2002 a oggi ha donato qualcosa come 1.540.000 euro a sostegno di progetti benefici.

Le ultime donazioni in ordine di tempo sono state 40mila euro per l’Associazione SOS Oncologia San Marco per l’acquisizione di un linfografo per diagnosi di prevenzione e supporto in sala operatoria durante interventi di natura oncologica; 20mila euro per l’Associazione Italiana Persone Down di Bergamo per favorire l’inserimento lavorativo e sociale dei ragazzi; un pulmino del valore di 40mila euro all’Associazione Amici di Samuel Onlus per il trasporto e l’assistenza delle persone vittime di traumi cranici la cui disabilità non consente una mobilità autonoma; 25mila euro per l’acquisto di un ecografo ad ultrasuoni, portatile touch screen, di ultimissima generazione, completamente digitale e clinicamente versatile per il reparto di Chirurgia dell’Asst Bergamo Est; 2mila euro in favore di una famiglia di Albino che aveva subito l’incendio della loro abitazione; mille euro in aiuto alla famiglia di Lia Paganessi, affetta da malattia rara denomina Tay Sachs. Più altre piccole donazioni del valore di 12mila euro che hanno portato a 140mila il saldo 2019.

Ora si riparte (in realtà il lavoro di Giovanni Licini e di tutti i volontari dell’Accademia non si ferma mai) per un 2020 ancora più ricco di soddisfazioni.

Il 4 marzo, sotto la conduzione di Marco Bucarelli, si inizierà alle 19 con un aperispettacolo a buffet con panini e prosecco Valdobbiadone offerto in collaborazione col Gruppo Alpini Celadina e ocn l’associazione Moja Moja di Scanzorosciate: un momento conviviale in attesa dello show musicale dell’Orchestra Bagutti in accompagnamento alla travolgente comicità di Andrea Pucci.

Ma la serata sarà anche il primo tassello per la beneficenza 2020: agli ospiti sarà consegnata una busta nella quale lasciare un’offerta, destinata all’acquisto di una sonda ecografica elettronica da donare ai Reparti di Chirurgia e Radiologia dell’Asst Bergamo Est e all’acquisto di un ecografo per la Pediatria e Neonatologia della ASST Bergamo Ovest di Treviglio.

Un contributo, anche piccolo, può aiutare a fare grandi cose e se dovesse venire a mancare si avvertirebbe senza dubbio una sensazione di incompletezza.

E sarà proprio questa immagine, di un grande puzzle, a caratterizzare l’attività 2020 dell’Accademia: l’effetto finale ha efficacia solamente se tutte le parti si trovano al loro posto.

Sino ad oggi è sempre stato così, con tutti i volontari, con tanti e tanti Amici sponsor, con tanti altri sostenitori, con le Associazioni destinatarie della solidarietà, con le Istituzioni e i rappresentanti delle varie componenti politiche a dare vita a un quadro meraviglioso.

Partecipare e dare un contributo è semplice: per avere uno dei 1.500 biglietti disponibili basta contattare la sede dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà allo 035 271172.

ATTENZIONE: IN SEGUITO ALL’EMERGENZA CORONAVIRUS L’EVENTO È STATO ANNULLATO

 

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.