Marco, morto a 30 anni sulla Grigna: "Aiutateci a trovare la sua piccozza" - BergamoNews
L'appello della famiglia

Marco, morto a 30 anni sulla Grigna: “Aiutateci a trovare la sua piccozza”

La tragedia il 6 gennaio. "Avremmo piacere di ritrovarla come ricordo"

Era il sei gennaio quando Marco Cattani, alpinista trentenne di Strozza, perse la vita durante una scalata sulla Grigna Settentrionale (Lecco). Ora la famiglia ha lanciato un appello per cercare di riavere almeno una delle due piccozze che aveva con sé.

leggi anche
  • Nel lecchese
    Alpinista bergamasco di 30 anni precipita al Pizzo della Pieve e muore

L’attrezzatura era rimasta nella zona della ‘Via dell’Inglese’ sulla parete della Fasana, sul Pizzo della Pieve, dove Cattani era giunto con gli amici. Il giovane era poi scivolato, cadendo per una trentina di metri. “Una picca è rimasta in via mentre l’altra è precipitata – spiega la famiglia – avremmo piacere di ritrovarla come ricordo”.

Il messaggio è stato condiviso sui social. La speranza è che qualcuno dei numerosi alpinisti che percorrono la via possano dare una mano nella ricerca.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it