BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Triplo Ilicic, doppio Muriel, poi Gosens e Zapata: Toro schiacciato 7-0, l’Atalanta è tornata

Nerazzurri straripanti all'Olimpico e gara senza storia

Più informazioni su

Sette gol all’Olimpico di Torino e una prestazione stratosferica: l’Atalanta è tornata.

I nerazzurri, dopo i due ko rimediati con Fiorentina e Spal, tornano a correre. E lo fanno con un 7-0 che ha del clamoroso, in casa di quei granata che negli ultimi anni erano stati una piccola bestia nera per la Dea di Gasperini.

Un match mai in discussione quello dell’Olimpico, con l’Atalanta che ha messo le cose in chiaro sin dalle primissime battute, quando ha iniziato ad attaccare e creare occasioni da gol.

Al 17′ l’inizio della festa: Palomino ruba palla in zona offensiva, va sul fondo e crossa per Ilicic che a porta vuota non sbaglia.

Il raddoppio alla mezz’ora con un siluro di sinistro firmato Gosens, al settimo gol in campionato. Un minuto prima Sirigu aveva compiuto un autentico miracolo su Freuler.

Il Toro proprio non c’è e pochi secondi prima dell’intervallo Ilicic viene steso in area da Lukic: calcio di rigore. Dal dischetto Duvan Zapata non sbaglia e di fatto chiude il match.

Nella ripresa i granata provano a spingere, ma c’è Ilicic, al 55′, a mettere la parola fine alla partita con un sinistro da metà campo che sorprende Sirigu fuori dai pali: è un gol che resterà nella storia.

Due minuti dopo ancora lo sloveno: Gomez lo serve a centro area con un filtrante geniale e l’ex Viola batte ancora il portiere di casa.

Festa finita? Macché, perché quando entra Muriel l’Atalanta torna a premere sull’acceleratore. E il colombiano prima firma il 6-0, all’86’, segnando il secondo calcio di rigore della serata (fallo di Meite su Toloi), e pochi secondi dopo mette in fondo al sacco la settima rete con un sinistro potente e preciso su assist – ancora – di Gomez.

Troppa Atalanta per un Torino mai sceso davvero in campo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.