BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Snowboard Cross: a Big White trionfo per Michela Moioli, quinta Sofia Belingheri

La 24enne di Alzano Lombardo ha superato in finale l'australiana Belle Brockhoff e la ligure Raffaella Brutto

La lunga pausa natalizia pare non aver scalfito in alcun modo la condizione fisica di Michela Moioli.

La 24enne di Alzano Lombardo ha infatti aperto la trasferta canadese con il successo nella prova svoltasi a Big White, consolidando così il comando della classifica di Coppa del Mondo.

Spinta dalla voglia di tornare in pista, la portacolori dell’Esercito si era già messa in luce durante le qualifiche chiuse alle spalle della francese Nelly Moenn-Loccoz e della compagna di squadra Raffaella Brutto.

Il percorso dell’orobica è iniziato nel migliore dei modi grazie al successo nella batteria dei quarti davanti alla coetanea Sofia Belingheri.

Nonostante una buona partenza,le azzurre hanno subito il sorpasso della statunitense Lindsey Jacobellis, superata dopo poche curve dalla campionessa olimpica.

Più difficile il compito per la 24enne di Roncola San Bernardo che, grazie alla propria caparbietà, è riuscita a rimontare l’americana e strappare il pass per il turno successivo.

Lotta fratricida in semifinale per le bergamasche che, in compagnia di Raffaella Brutto, si sono giocate un posto nella Big Final.

Dopo un’uscita celere dal cancelletto, la fuoriclasse tricolore ha dominato la propria heat lasciandosi alle spalle la 32enne ligure e la giovane imagnina.

Protagonista di un impatto con l’inglese Charlotte Bankes, la snowboarder di stanza a Courmayer si è dovuta accontentare dell’accesso alla Small Final vinta davanti alla ceca Eva Samkova.

Avendo modo di evitare la caduta delle avversarie, Sofia Belingheri ha concluso la competizione in quinta piazza, togliendo così punti preziosi in chiave classifica generale alla campionessa iridata.

Finale emozionante per Michela Moioli che, dopo esser transitata al primo intermedio alle spalle di Belle Brockhoff, ha preso il comando mantenendolo sino all’arrivo.

Piazza d’onore per la 27enne australiana, mentre Raffaella Brutto ha completato il podio dopo aver battuto al photofinish Nelly Moenne-Loccoz.

Grazie alla seconda affermazione stagionale consecutiva, l’atleta seriana guida ora il ranking con 2800 punti, un risultato che le consente di avvicinarsi alla conquista terza coppa di cristallo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.