BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Castione, “Se riapri un negozio: niente tributi comunali per tre anni”

Se si riapre un esercizio commerciale chiuso da almeno sei mesi, per i prossimi tre anni non dovrà versare all'amministrazione comunale l'Imu, la tassa sui rifiuti, l'occupazione del suolo pubblico e la pubblicità.  

Il Comune di Castione della Presolana ha da tre anni azzerato, per la parte comunale, l’Imu sui negozi, sugli alberghi e sulle attività artigianali. Ma ora fa di più per rilanciare il commercio e sostenere l’economia della montagna per evitare lo spopolamento della valle.

Se si riapre un esercizio commerciale chiuso da almeno sei mesi, per i prossimi tre anni non dovrà versare all’amministrazione comunale l’Imu, la tassa sui rifiuti, l’occupazione del suolo pubblico e la pubblicità.

“Sì, con il precedente provvedimento abbiamo lasciato nelle tasche degli operatori circa 450mila euro – afferma il sindaco Angelo Migliorati -. Nell’ultimo consiglio Comunale abbiamo approvato il regolamento che prevede, nel caso di riapertura di esercizi commerciali chiusi da almeno sei mesi, il rimborso di tutti i tributi comunali per tre anni. Ci aspettiamo da parte dello Stato la stessa attenzione per questo comparto fondamentale per l’economia nazionale”. Una misura che vuole rilanciare l’economia del paese e della valle Seriana.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.