BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

All’associazione Amici del Trapianto di fegato il premio della Regione “Mai Soli”

Il premio vuole festeggiare il valore inestimabile donato quotidianamente da tutti i volontari e riconoscere ufficialmente la grande capacità delle realtà di volontariato che operano in ambito sanitario e sociosanitario in Lombardia, per rispondere ai bisogni dei più fragili.

È stato assegnato all’Associazione Amici del Trapianto di fegato il premio “Mai Soli”, nella categoria “Con la vita”, giunto alla Terza edizione e che ha visto la cerimonia svolgersi sabato 25 gennaio all’Auditorium Giovanni Testori di Palazzo Lombardia, presentata da Rudy Zerbi.

premiazione

Per l’Associazione hanno ritirato il riconoscimento, consegnato dall’Assessore regionale al Welfare Giulio Gallera e dal direttore generale dell’ASST Maria Beatrice Stasi, il presidente Marco Bozzoli e il segretario Tiziana Negri. L’assessore ha espresso particolare apprezzamento per il coinvolgimento dell’Associazione con il delicato tema del Trapianto.

“Una grande soddisfazione – ha dichiarato Maria Beatrice Stasi – che arriva proprio in prossimità del ventesimo anniversario del primo trapianto di fegato in un adulto all’Ospedale di Bergamo. Ringrazio l’Associazione per il sostegno che da 15 anni assicura quotidianamente, tutti i nostri medici e gli operatori che collaborano con loro e Regione Lombardia che valorizza il grande patrimonio che i volontari rappresentano, aiutandoci a offrire il meglio ai pazienti, anche in termini di umanizzazione delle cure”.

Il premio vuole festeggiare il valore inestimabile donato quotidianamente da tutti i volontari e riconoscere ufficialmente la grande capacità delle realtà di volontariato che operano in ambito sanitario e sociosanitario in Lombardia, per rispondere ai bisogni dei più fragili.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.