Quantcast
Alberi a rischio abbattimento in piazza Dante, presentato un esposto in Procura - BergamoNews
Bergamo

Alberi a rischio abbattimento in piazza Dante, presentato un esposto in Procura

Aperto un fascicolo a carico di ignoti e senza ipotesi di reato

Finisce in Procura la vicenda degli undici alberi a rischio abbattimento con l’avvio del restyling di piazza Dante. Il pubblico ministero Fabrizio Gaverini ha aperto un fascicolo esplorativo a carico di ignoti e senza ipotesi di reato, dopo che nei giorni scorsi è stato presentato un esposto.

La protesta, inizialmente, è montata tra un gruppo di cittadini che hanno lanciato diverse iniziative: dalle catene umane attorno alle piante ai fogli appesi ai tronchi, alcuni con la scritta “lasciatemi vivere”.

leggi anche
protesta alberi
Bergamo
Protesta in piazza Dante: una “catena di abbracci” per salvare gli alberi

Una strada, quella dell’esposto, nata in seguito ai dubbi sulle reali condizioni di salute degli alberi: secondo gli attivisti (che hanno anche chiesto il parere ad un agronomo) non così precarie da rendere necessario il taglio. Nel frattempo si avvicina l’inizio del cantiere, previsto il 27 gennaio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
taglio alberi
Bergamo
Piazza Dante, continua la protesta: transennata l’area, via al taglio degli alberi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI