BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Gomez manca solo il gol, Zapata ritrovato, Palomino straordinario

Più informazioni su

GOLLINI 6,5: Non era stato protagonista a Firenze in Coppa Italia. Al 38’ pare poco reattivo sullo scarico di Hateboer che vale il regalo di un corner. Per il Toro. Nega a Belotti il gol della bandiera al 4’ del secondo tempo. Riflesso su Edera nel finale a chiudere sul suo palo.

TOLOI 6,5: Al 26’ avrebbe l’occasione per il gol che Sirigu gli nega. Aiuta Palomino a chiudere su Belotti per poi essere il più rapido a proporsi. Procura il rigore che sblocca Muriel dai dubbi dopo l’errore di San Siro.

PALOMINO 7,5: Fantastico intervento su Laxalt al 17’ da cui nasce l’assist per Ilicic che non sbaglia. Annulla ogni velleità di Belotti con una prestazione corretta e sempre in anticipo.

DJIMSITI 7: Puntuale nelle chiusure difensive, un gigante quando c’è da chiudere gli spazi sulle ripartenze granata.

HATEBOER 6,5: Littorina puntuale negli incroci con Ilicic. Domina la fascia destra, incubo per Laxalt che ha preferito Torino a Bergamo.

DE ROON 6,5: Sembra avere recuperato la migliore condizione fisica. Giallo esagerato al 37’ per una venialità su Belotti, che suggerisce a Gasperini di non insistere a tenerlo in campo.

PASALIC (Dal 13’ st) 6: Quando entra c’è già aria di vittoria. Non ha bisogno di dannarsi più di tanto.

FREULER 7: Pressing in tutte le zone del campo a dimostrare che lui c’è, pure a ripagare il mister che lo ha preferito a Pasalic. Cerca anche il gol al 28’ del primo tempo senza fortuna, malgrado due ripetuti tentativi.

GOSENS 7,5: Si conferma il miglior difensore marcatore in Europa con un gol da fuoriclasse attraverso il suo colpo migliore: il sinistro da fuori a dire a Sirigu di smetterla di recitare da migliore uomo in campo. Decisivo in avvio con una diagonale al 9’ a chiudere su Belotti lanciato a rete.

MURIEL (Dal 36’ st) 7: Doppietta in dieci minuti. Cosa vogliamo di più.

GOMEZ 6,5: Cerca più volte il gol personale, quando Sirigu sembra non arrivarci glielo nega il palo.

ILICIC 8: Dai suoi piedi tutte le migliori occasioni, trova il gol per la terza gara consecutiva e procura il rigore per il terzo centro che lascia dal dischetto a Zapata. Geniale a pescare Sirigu fuori dai pali, senza per questo accontentarsi fino a trovare la tripletta di giornata.

MALINOVSKI (Dal 25’ st) S.V.

ZAPATA 7: Tranquillo dal dischetto, uguale ritrovata condizione fisica. Il gol è un dettaglio. Entra in tutte le azioni d’attacco a dimostrazione che il periodo nero è dimenticato.

 

GASPERINI 8: Dominio assoluto, la squadra non si ferma mai ad accontentare la voglia di rivincita del mister. Il Toro annientato con un risultato tennistico è la migliore risposta alle ultime prestazioni non brillanti.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.