BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sulle piste di sci dei Campionati del mondo di Cortina i pali della bergamasca Liski

Liski scende in pista a fianco di Fondazione Cortina 2021, diventando Technical Supplier dell’organizzatore dei prossimi grandi eventi sportivi all’ombra delle Tofane: le Finali di Coppa del Mondo 2020 e i Campionati del Mondo di sci alpino 2021.

Torino 2006, Vancouver 2010, Sochi 2014, Pyeongchang 2018 e adesso… in pista per Cortina 2021: i campionati del Mondo 2021 parlano già bergamasco. Sulle piste di Cortina infatti ci saranno i migliori prodotti della Liski Sport Equipment, azienda di Brembate dall’esperienza quarantennale nel campo degli sport invernali.

Liski scende in pista a fianco di Fondazione Cortina 2021, diventando Technical Supplier dell’organizzatore dei prossimi grandi eventi sportivi all’ombra delle Tofane: le Finali di Coppa del Mondo 2020 e i Campionati del Mondo di sci alpino 2021.

Sicurezza sarà una delle parole d’ordine degli appuntamenti cortinesi dedicati al Circo Bianco. Grazie ai sistemi di protezione forniti da Liski infatti, le gare sulle splendide piste rinnovate per l’occasione, si svolgeranno in totale sicurezza, soddisfando i più alti e recenti standard.

Liski è da sempre molto attenta all’innovazione tecnologica e alla ricerca di materiali sempre più performanti e sicuri. Per raggiungere questo obiettivo, si avvale di tecnologie d’avanguardia e tecnici specializzati, e della collaborazione con gli addetti ai lavori in tutti i settori. Questo ha permesso a Liski di essere costantemente presente nelle maggiori competizioni sportive a livello mondiale; l’azienda bergamasca è stata infatti Fornitore Ufficiale di svariati eventi internazionali, tra i quali recentemente spiccano i Giochi Olimpici Invernali Pyeongchang 2018.

Nello specifico, Liski fornirà 2.500 pali da slalom, 1 chilometro di transenne Limit utili per delimitare la mixed zone e le zone adibite agli spettatori, 20 chilometri di reti di protezione B e di reti BC, 9 chilometri di reti B, 250 materassi piani e gonfiabili, 4 tralicci completi per posizionare i cartelloni d’arrivo, oltre a svariati accessori per gestire al meglio ogni aspetto tecnico in pista. Strumentazioni che, una volta conclusi questi grandi appuntamenti sportivi, resteranno come patrimonio tecnico del territorio per la preparazione quotidiana dei tracciati durante le successive stagioni invernali.

“Siamo felici di essere stati scelti per aiutare nella preparazione di un evento così importante; il nostro impegno è e sarà massimo, contribuendo così all’ottima riuscita degli appuntamenti sportivi in programma a Cortina da qui al 2021 – ha dichiarato Diego Osvaldo Parigi, amministratore delegato di Liski Srl – Fare parte di questo progetto è un vero motivo di orgoglio per noi, soprattutto perché si svolge nel nostro Paese. Ci auguriamo che il grande lavoro che stiamo facendo insieme sia anche di buon auspicio per quelli che saranno gli altri progetti a venire.”

“Questo accordo nasce nella convinzione che, solo lavorando con le eccellenze del settore, è possibile raggiungere gli standard che come Fondazione ci siamo fin da subito prefissati – commenta Lorenzo Tardini, responsabile Sales and Marketing di Fondazione Cortina 2021– Liski è per noi un partner molto importante: rappresenta un’eccellenza all’interno di quel mondo del “dietro le quinte” che pochi conoscono e che è però fondamentale per la sicurezza degli atleti. Con Liski al nostro fianco, in qualità di Technical Supplier, siamo sicuri non soltanto di preparare le piste al meglio, ma di contribuire anche alla valorizzazione di questo tanto particolare quanto indispensabile “mondo”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.