BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dolce Bergamo: aperta la Fiera del Cioccolato e domenica centro pedonalizzato fotogallery video

La pedonalizzazione, anche in viale Roma, è prevista dalle ore 14 alle ore 19 del pomeriggio di domenica: via Borfuro sarà accessibile a senso di marcia invertito, in via Crispi viene istituito il doppio senso di marcia "a vista", chiusi passaggio Zeduri e Largo Belotti.

Il Sentierone di Bergamo profuma di buono: è il profumo del cioccolato. Giovedì mattina si sono insediate le bancarelle della Fiera più golosa che ci sia che si snoderà in  centro città fino a  domenica 26 gennaio.

E proprio per la giornata di domenica insieme ai dolci banchetti della ottava Fiera del Cioccolato torna la pedonalizzazione mensile “Sentierone allungato”: la possibilità cioè di fruire in tutta comodità degli spazi del centro cittadino, secondo uno schema ormai rodato negli ultimi anni. La pedonalizzazione, anche in viale Roma, è prevista dalle ore 14 alle ore 19 del pomeriggio di domenica: via Borfuro sarà accessibile a senso di marcia invertito, in via Crispi viene istituito il doppio senso di marcia “a vista”, chiusi passaggio Zeduri e Largo Belotti.

Negli scorsi anni, in concomitanza del gustoso evento, la pedonalizzazione ha consentito a migliaia visitatori di frequentare gli stand della Fiera, un successo di cui beneficiarono anche le altre attività commerciali della zona.

“L’iniziativa – spiega l’Assessore alla mobilità Stefano Zenoni – nasce in sinergia e collaborazione con le associazioni di categoria e il Distretto Urbano del commercio. Confermiamo l’obiettivo di promuovere una frequentazione ‘protetta’ del centro da parte dei cittadini, favorendo così anche le attività commerciali. Negli anni scorsi e, recentemente, durante le feste di Natale gli appuntamenti con la pedonalizzazione delle aree centrali hanno dato risultati davvero positivi, con grande affluenza di persone e soprattutto una migliore fruizione degli spazi e delle stesse attività commerciali”.

Imntanto la Fiera del Cioccolato, rorganizzata dalla Confesercenti, avrà i seguenti orari di apertura: dalle 9 alle 20, sabato fino alle 23.

Tra le novità la presenza di un mastro cioccolatiere di Modica, città siciliana famosa per il suo tipico cioccolato, e il grande ritorno delle mitiche praline dal Belgio. Ci sarà anche un cioccolatiere di Perugia, città simbolo del cioccolato italiano.

Gli stand della Festa propongono un vastissimo assortimento di prodotti freschi e artigianali, dalle tradizionali “stecche” alla cioccolata calda, senza dimenticare creme e dolci al cacao. Non ci sarà che l’imbarazzo della scelta.

Tutto da gustare anche il ricco contorno di eventi, a partire dall’inaugurazione di giovedì 23 (ore 16.30), con la preparazione della classica maxi tavoletta lunga venti metri, che dopo il taglio sarà distribuita gratis per una simpatica merenda.

Venerdì sera alle 20.30 il cioccolato sarà protagonista anche dell’ormai abituale cena di solidarietà alla Trattoria D’Ambrosio di via Broseta (Giuliana è da anni la madrina della manifestazione): in tavola saranno servite le tagliatelle al cacao preparate dai mastri pasticcieri e cucinate secondo una ricetta dei fratelli Cerea del ristorante tristellato “Da Vittorio”. Il ricavato della cena sarà interamente devoluto in beneficenza.

Sabato l’attesa Notte Nera: gli stand resteranno aperti fino alle 23 per proporre degustazioni di cioccolata calda. E domenica lo scultore Bruno Manenti realizzerà un’opera in cioccolato ispirata alla città, che poi sarà donata all’amministrazione comunale.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.