Sanremo, Salvini contro i Pinguini Tattici Nucleari (ma per un brano del 2017) - BergamoNews
La band bergamasca

Sanremo, Salvini contro i Pinguini Tattici Nucleari (ma per un brano del 2017)

Dopo Junior Cally anche il gruppo di Pedrengo finisce nel mirino per il testo di "Irene". Ma c'è chi definisce la polemica "strumentale", ecco perché

Dopo il rapper Junior Cally anche la band bergamasca dei Pinguini Tattici Nucleari finisce nel mirino di Salvini, per il testo di "Irene".

L'ennesima polemica su Sanremo corre via Twitter: “Questa sera la faccia te la strapperei via, così faresti paura al mondo ma resteresti sempre mia” e “Le mie mani Brigate Rosse accarezzano te che sei Aldo Moro”. Ma dove sono usciti i “Pinguini tattici nucleari?" si chiede l’ex ministro degli Interni, taggando il conduttore e critico musicale Red Ronnie, il primo a sollevare qualche perplessità sul gruppo di Pedrengo.

In difesa della band si è schierato il giornalista Francesco Prisco, che su 'Il Sole 24Ore' definisce  "strumentale" la polemica del leader leghista. Tanto per cominciare, chiarendo che Irene non è una canzone che i Pinguini porteranno al Festival. Per equivocare il brano del 2017 tirato in ballo da Salvini e Red Ronnie, "occorre invece una fervida immaginazione - si sostiene nell'articolo -. È una canzone d’amore che utilizza metafore iperboliche, non lo sfogo di un pazzo che vuole sfregiare la compagna con l’acido o un inno alle Br. È come se stessimo inchiodando Francesco Petrarca al verso 'E duro campo di battaglia il letto', accusandolo di chissà quali pratiche perverse".

Addirittura, la versione online del quotidiano definisce Irene "la migliore canzone italiana degli ultimi 20 anni. Se pretendiamo di leggerla con un occhio bendato, come quando si fa l’esame della vista, facciamo un torto più a noi stessi che a chi l’ha scritta. A Salvini, che in un tweet contro Junior Cally invoca i tempi di Vasco a Sanremo, potremmo ricordare alcuni trascorsi del suo idolo all’insegna della gender discrimination" (il riferimento è ai versi della canzone 'Colpa d'Alfredo').

E ancora: "A Red Ronnie potremmo ricordare che una volta possedeva una Fender appartenuta a Jimi Hendrix. Si è mai chiesto di cosa parla il testo di 'Hey Joe'? è la storia di un uomo che per gelosia spara alla propria donna". "Ci sembra sempre più evidente che le polemiche su Junior Cally e Pinguini Tattici Nucleari sono pretestuose. Tutto il resto è campagna elettorale". Secondo il Sole, il vero obiettivo sarebbe l’ad Rai Fabrizio Salini, "nominato dal governo giallo-verde in quota M5S, adesso sgradito alla Lega".

Anche il sindaco di Bergamo Giorgo Gori ha voluto dire la sua con un post sulla propria pagina Facebook:

leggi anche
  • L'intervista
    Pinguini a Sanremo: “Siamo in una bellissima spirale, Bergamo ci tiene coi piedi per terra”
    Pinguini Tattici Nucleari all'Edonè
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it