BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ilicic illude, poi la beffa firmata Petagna-Valoti: Atalanta ko 2-1 con la Spal

Nerazzurri brutti e sfortunati: i tre punti vanno ai ferraresi

Più informazioni su

Troppo brutta (e sfortunata) per essere vera, l’Atalanta viene sconfitta al Gewiss Stadium dalla Spal, fanalino di coda prima del match di Bergamo.

I nerazzurri sono apparsi spenti, con poche idee e senza grinta. Davanti Gomez, Ilicic e Zapata si sono accesi a sprazzi e hanno punto troppo poco, mentre in difesa i meccanismi non sono sembrati perfetti.

La vittoria dei ferraresi è stato l’epilogo di un match che gli uomini di Gasperini avrebbero anche potuto pareggiare, forse con un po’ di fortuna in più. Ma i biancazzurri a Bergamo non hanno rubato proprio nulla.

Eppure il match sembrava essersi messo in discesa per Gomez e compagni, con il gol di Ilicic – molto bello, di tacco su cross basso di Zapata – che al 16′ pareva indirizzare la gara verso l’ennesima goleada.

Invece no. L’Atalanta dopo il vantaggio ha come smesso di giocare e si è affidata ai soli lampi (piuttosto rari, tra l’altro) dei tre là davanti. E solo Zapata, al 31′, è tornato a rendersi pericoloso con un destro potentissimo che si è stampato sulla traversa.

Il colpo di tacco di Ilicic, gol dell'1-0
Atalanta-Spal

Sul finire del primo tempo, al 43′, Petagna ha avvisato i suoi ex compagni con una girata di testa che ha colpito il palo. Così, ad inizio ripresa, al 54′, è arrivato il gol del pareggio tutto firmato dagli ex: discesa di Reca sulla sinistra e palla al centro per il piattone di Petagna.

Sei minuti dopo la magia di Valoti che ha ribaltato tutto: l’ex AlbinoLeffe si è bevuto Palomino e ha battuto Sportiello con un destro potente e preciso, angolato il giusto.

Da lì in avanti la Spal si è (giustamente) chiusa in difesa e l’Atalanta ha provato in ogni modo a trovare il pareggio. Ma ogni tentativo di assalto è stato respinto al mittente.

Al Gewiss Stadium è passata la Spal.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.