Quantcast
"Giass e nef", a Valbondione gli artisti si sfidano con le sculture di neve - BergamoNews
La manifestazione

“Giass e nef”, a Valbondione gli artisti si sfidano con le sculture di neve

Appuntamento per il weekend del 25-26 gennaio

“Giass e nef”: a Valbondione è ormai tutto pronto in vista della sesta edizione, in programma per le giornate di sabato 25 e domenica 26 gennaio.

Nel corso di questo tradizionale evento, coppie di artisti provenienti da tutta Italia si sfideranno nella realizzazione di magnifiche sculture di neve.

Il tema dell’edizione 2020 riguarda i personaggi delle favole di Gianni Rodari; proprio quest’anno ricorre il centesimo anniversario della sua morte.

Sculture di neve Valbondione
Alcune sculture di neve del 2019
Sculture di neve Valbondione

I lavori prenderanno il via alle 10 della mattinata di sabato 25 gennaio; nel corso del pomeriggio saranno organizzati laboratori per tutti i bambini. Non mancheranno punti di ristoro e musica.

La premiazione della scultura vincente è fissata per le 16 di domenica 26.

La scultura “Lupus in Fabula”, opera realizzata da Stefano Rizzini e Antonio Manuel Gualandris di Milano, si è aggiudicata la vittoria nell’edizione del 2019.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI