BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Orio a Mykonos con Ryanair: la nuova rotta a partire da luglio

Un collegamento che farà piacere ai vacanzieri, sempre molto attenti ai voli per la Grecia e in particolare per l'isola delle Cicladi.

Più informazioni su

Due voli alla settimana a partire da luglio tra l’aeroporto di Orio al Serio e Mykonos, che ogni estate accoglie migliaia di turisti, anche bergamaschi.

È il nuovo collegamento diretto di Ryanair che mercoledì ha annunciato la nuova rotta per la programmazione estiva 2020, oltre ad aver aumentato i collegamenti da Bologna a Heraklion (bisettimanale) e da Napoli a Rodi (tre volte alla settimana).

Da Bergamo si partirà il lunedì alle 12.15 e il giovedì alle 12.55, con ritorno alle 16.15 il lunedì e 16.55 il giovedì (durata del volo 2.35 ore): un’offerta che integra quella già operata da Blue Panorama.

Per festeggiare questa nuova rotta, Ryanair ha lanciato un’offerta speciale a partire da 14,99 Euro, per viaggiare fino alla fine di marzo, valida per prenotazioni entro la mezzanotte di venerdì 17 gennaio solo sul sito di Ryanair.

“Ryanair è lieta di annunciare la nuova rotta che collegherà Bergamo e Mykonos, con un servizio bisettimanale, ed ulteriori voli che si baseranno su due rotte preesistenti per la Grecia, nell’ambito della nostra programmazione estiva 2020. Con un totale di oltre 500 rotte, la programmazione estiva porterà 43,2 milioni di clienti all’anno, supportando oltre 32.400 posti di lavoro nei 29 aeroporti italiani di Ryanair – spiega Chiara Ravara, head of sales & marketing di Ryanair – I clienti italiani ed i visitatori possono ora prenotare offerte speciali lowcost con la compagnia aerea più ecosostenibile e pulita, fino alla fine di ottobre 2020”.

(Foto credits)

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.