BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fiorentina-Atalanta, Caldara subito convocato: out Castagne

L'esterno belga continua a sentire fastidio al ginocchio mentre l'ex Milan potrebbero trovare subito spazio nella linea difensiva.

Mattia Caldara subito nella lista dei convocati, forse anche già in campo: il figliol prodigo tornato a Bergamo dopo due anni sfortunatissimi al Milan vuole voltare pagina e Gasperini sa come valorizzare al meglio il centrale di Scanzorosciate.

Per il match di Coppa Italia di mercoledì pomeriggio al Franchi di Firenze (fischio d’inizio alle 15) il tecnico piemontese ha convocato 22 giocatori, tra i quali non c’è Timothy Castagne: l’esterno belga sente ancora fastidio al ginocchio e si spera che un po’ di riposo possa farlo tornare disponibile per la sfida alla Spal.

Tra gli otto difensori, invece, ci sono l’ex Milan e il giovane ceco David Heidenreich: il classe 2000, però, non è l’unico elemento della Primavera di Massimo Brambilla aggregato alla prima squadra per l’impegno infrasettimanale.

Contro la Fiorentina ci saranno anche Jacopo Da Riva, Amand Traoré ed Ebrima Colley.

Nel tardo pomeriggio di martedì la squadra è salita su un Frecciarossa alla stazione di Treviglio, alla volta di Firenze.

Ai microfoni di Raisport Gasperini ha ammesso di voler ben figurare nella Coppa nazionale, dopo la finale dello scorso anno: “È vero che il campionato in questo momento è quello che ci interessa di più però la Coppa Italia è una competizione che più si va avanti e più diventa bella. Che può diventare un obiettivo”.

Il tecnico si è detto felice per il ritorno di Caldara: “Quando è andato via da Bergamo gli ho detto che prima o poi lui sarebbe tornato. Anche se non mi aspettavo così presto. Perché lui è comunque un prodotto di Bergamo, è qui da sempre e questa è la sua casa. Sicuramente ci sarà molto utile. L’ho visto in buona condizione e quindi ci sta anche che possa giocare o uno spezzone o dall’inizio, vediamo”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.