BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Clima secco, rischio roghi: nuove attrezzature alla squadra antincendi di Rovetta

Il gruppo guidato da Giuseppe Visinoni, ha potenziato le sue attrezzature in modo da rendere ancora più rapide le operazioni di pronto intervento

Più informazioni su

Il clima è secco e l’allerta per possibili incendi boschivi è alta; la squadra antincendio di Rovetta è però pronta a far fronte ad ogni tipo di emergenza.

Il gruppo, guidato dal Dos (Direttore operazioni spegnimento) Giuseppe Visinoni, ha potenziato le sue attrezzature in modo da rendere ancora più rapide le operazioni di pronto intervento.

“Da più di 12 anni – spiega Visinoni – abbiamo una vasca di pescaggio acqua in località Zenier, situata a 840 metri sul livello del mare e ai piedi dei nostri boschi: una posizione davvero strategica. Grazie ad un contributo di Regione Lombardia di 5mila euro, abbiamo dotato la vasca di una seconda pompa per l’acqua che può permettere a due elicotteri di pescare acqua in rotazione; in questo modo anche l’elicottero grande come l’Erickson potrà sostenere l’approvvigionamento direttamente dalla nostra vasca. Inoltre, l’avviamento della pompa può essere eseguito manualmente oppure tramite telefono”. Il costo totale della nuova pompa ammonta a 3.600 euro, mentre con la restante parte del contributo regionale, il gruppo acquisterà una pompa per le vasche mobili.

La squadra antincendio di Rovetta è composta da 28 operatori, dei quali 15 sono operativi in caso di incendio. Diversi sono anche i giovani tra i 20 e i 25 anni che fanno parte del gruppo.

“Nella squadra – conclude Visinoni – sono sempre ben accette forze fresche: per diventare operativi occorre superare due corsi: un corso base di Protezione Civile e un corso di primo livello per spegnimento incendi. Ovviamente i giovani volontari, nel corso di un incendio, saranno sempre affiancati dal personale esperto”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.