BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nasce il primo comitato ambientale di Dalmine: si parte con la pulizia dei parchi

L'idea di privati cittadini ha trovato il sostegno dell'amministrazione: primo appuntamento molto pratico con la pulizia di parco Pertini, poi si occuperà soprattutto di informare ed educare.

La prima iniziativa sul territorio sarà la pulizia del parco Pertini, tra viale Locatelli e via Puccini, ma l’obiettivo del nuovo Comitato Ambiente non è quello, o almeno non esclusivamente: è il primo a nascere a Dalmine, sulla spinta di un gruppo di cittadini che ha subito trovato il favore del Comune, con l’idea di proporre sul territorio momenti di sensibilizzazione ed educazione ambientale.

Un progetto indirizzato soprattutto ai più giovani “per capire che la pulizia e il rispetto dell’ambiente che ci circonda – spiegano dal Comitato – così come quello delle persone, sono alla base di una convivenza civile. La pulizia dei parchi da parte dei cittadini non vuole sostituire il lavoro che istituzionalmente è incarico del Comune”.

“Abbiamo iniziato a trovarci in autunno – spiega Jacopo, uno dei sei membri che attualmente compone il Comitato – Si tratta di una proposta che viene spontaneamente da privati cittadini, senza connotazioni politiche ma con un fulcro comune ben preciso: il bene dell’ambiente. Sentiamo tutti il bisogno di dare il nostro contributo ed è bello che il Comune ci appoggi. Operando nel concreto ci occuperemo anche di fare formazione”.

L’obiettivo è quello di coinvolgere tanti ragazzi e di arrivare con un bel gruppo a un appuntamento importante, quello del 29 febbraio e 1 marzo con “Puliamo il mare partendo dal nostro Brembo”: a marzo dello scorso anno, con la partecipazione di 30 associazioni e 314 volontari, vennero raccolti 543 sacchi di rifiuti, circa 5 tonnellate.

Dal canto suo l’amministrazione ha messo in campo ben due assessorati, quello all’Istruzione e quello all’Ambiente, per promuovere l’iniziativa: “Quando si parla di ambiente uno dei primi aspetti da tenere in considerazione è quello educativo – spiega l’assessore Gianluca IodiceIl Comitato, il cui nome verrà meglio definito in futuro, vuole mettere in luce tutti i comportamenti scorretti e si pone già come punto di riferimento sul tema. Il primo appuntamento è per sabato 18 gennaio, dalle 9.30 alle 11.30, e al termine l’amministrazione offrirà un aperitivo all’oratorio San Giuseppe: sarà organizzato con Sercar, la ditta che si occupa della ristorazione collettiva, e sarà anche quello un momento importante in cui parlare, alla presenza di una nutrizionista, di sostenibilità ambientale partendo dal cibo che mangiamo”.

Grande soddisfazione anche per l’assessore all’Ambiente Sara Simoncelli: “Il tema era tra quelli in cima alle nostre linee programmatiche – spiega – L’iniziativa è a forte partecipazione dei cittadini. Il 15 gennaio ci incontreremo nuovamente per definire la seconda giornata del 16 febbraio. Oltre a Comune, Comitato e Oratorio partecipano anche Legambiente e Agenda 21 Isola Bergamasca Dalmine-Zingonia”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.