BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sostenibilità e innovazione nella moda: Albini Group per WSM Fashion Reboot

L'appuntamento è per l'11 e il 12 gennaio gennaio 2020 al BASE di Milano, in via Tortona 54

Albini Group è tra i protagonisti di WSM Fashion Reboot, il primo evento interamente dedicato all’innovazione sostenibile e al fashion design, con lo scopo di fare da ponte tra la cultura della sostenibilità, il mercato e il pubblico finale.

Organizzato da Matteo Ward in occasione della fashion week dedicata alla moda uomo, WSM Fashion Reboot promuove un cambiamento concreto, frutto di sinergie e interazioni tra i più
autorevoli stakeholder che ormai da tempo operano attivamente all’interno del mondo della sostenibilità. Un progetto pioneristico, che ha come obiettivo la creazione di un circolo virtuoso
che si alimenta di nuove idee, genera nuove connessioni e rafforza quelle esistenti, colmando il gap di dialogo tra la promozione della cultura dello sviluppo sostenibile e i player del settore
moda.

WSM Fashion Reboot è un evento su invito: gli espositori sono selezionati proprio in quanto rappresentano degli esempi da seguire, promotori di una trasformazione positiva con focus su
trasparenza, innovazione e ricerca. Albini Group non poteva che essere tra questi.

Albini group

Ad ogni espositore è assegnato un brick bianco, sinonimo di uno spazio vuoto da riempire di idee, valori, progetti e obiettivi. Uno spazio che Albini Group ha riempito con valori chiave come
tracciabilità, trasparenza, innovazione, sostenibilità ambientale e sociale. Parole che trovano concreta attuazione nelle strategie produttive e nei progetti che da 10 anni a questa parte hanno portato l’azienda tessile ad essere pioniera dello sviluppo sostenibile.

Albini group

Tessuti in cotone e lino organico e tessuti realizzati con filati riciclati o con fibre sostenibili, quali Tencel Tm Lyocell, Q-Nova e Evo, non rappresentano una particolare sezione di collezione, ma sono le nuove basi su cui Albini Group costruisce la sua produzione, protagoniste di uno spazio sempre maggiore, anche nel mondo denim. Il denim organico è infatti considerato uno dei tessuti più rappresentativi e iconici dell’intero Gruppo. Realizzato in 100% cotone organico di altissima qualità, questo tessuto si distingue anche per l’impiego di un innovativo metodo di tintura, che permette di ridurre al minimo l’utilizzo di sostanze chimiche.

A WSM Fashion Reboot Albini Group racconterà tutti gli step che l’hanno portato ad essere annoverato tra i più importanti player del sistema moda e della sostenibilità, testimoniando
l’importanza di trasformare l’attuale crisi ambientale e sociale in un’opportunità di progresso.
Una dichiarazione, un manifesto, una visione chiara: questa è la sostenibilità secondo Albini Group.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.