BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Meningite, fuori pericolo il 16enne di Castelli Calepio: venerdì le vaccinazioni nelle scuole

Si partirà dall'Istituto Riva di Sarnico. A seguire i plessi di Trescore, Lovere, Seriate e Grumello

Più informazioni su

È considerato fuori pericolo il 16enne di Castelli Calepio ricoverato da sabato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Il giovane, con febbre alta e problemi respiratori, era stato immediatamente sottoposto agli accertamenti del caso, confermando quello che era già un sospetto dei medici: a colpirlo era stato il meningococco, il batterio che, quando raggiunge il cervello, può dare origine alla meningite. Il giovane è stato trasferito in terapia subintensivata e il suo batterio tipizzato: non si tratta di un meningococco di tipo C, ma di tipo B.

Nel frattempo Ats Bergamo ha incontrato i dirigenti delle scuole superiori insistenti sugli ambiti territoriali coinvolti dalla campagna intensiva vaccinale contro il meningococco C. Come definito nell’incontro a Villongo tra l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera e i sindaci dei territori interessati, le vaccinazioni riguarderanno gli studenti degli istituti superiori di Sarnico, Trescore Balneario, Lovere, Seriate e Grumello del Monte. “L’attività di vaccinazione inizierà venerdì 10 gennaio 2020 con l’Istituto Riva di Sarnico e si concluderà entro la fine di gennaio, coinvolgendo progressivamente tutte le scuole della zona”, fa sapere Ats.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.