BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Faro Antitrust su Atalanta e altre otto squadre per rimborsi biglietti

“Lo scopo dei procedimenti di avvio – sottolinea l’authority – è valutare la possibile vessatorietà di alcune clausole contenute nelle condizioni generali di contratto relative all’acquisto dell’abbonamento annuale e del biglietto per la singola partita”

Più informazioni su

L’Antitrust ha avviato nove istruttorie per clausole vessatorie nei confronti di altrettante squadre di serie A che, tra l’altro, escludono i rimborsi di biglietti e abbonamenti nel caso di rinvio delle partite. I procedimenti sono stati avviati nei confronti di Atalanta, Cagliari, Genoa, Inter, Lazio, Milan, Juventus, Roma e Udinese.

Archiviate invece le posizioni di Bologna e Parma “avendo riscontrato come abbiano effettivamente modificato le loro condizioni generali di contratto, con la rimozione dei profili di possibile vessatorietà”.

“Lo scopo dei procedimenti di avvio – sottolinea l’authority – è valutare la possibile vessatorietà di alcune clausole contenute nelle condizioni generali di contratto relative all’acquisto dell’abbonamento annuale e del biglietto per la singola partita”.

Si tratta, in particolare, “di quelle clausole che non riconoscerebbero il diritto dei consumatori: a ottenere il rimborso di quota parte dell’abbonamento o del singolo titolo di accesso in caso in caso di chiusura dello stadio; a ottenere il rimborso del titolo di accesso per la singola gara in caso di rinvio dell’evento; a conseguire il risarcimento del danno qualora tali eventi siano direttamente imputabili alla società”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.