BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gomez ispirato come non mai, Ilicic quando vuole fa la differenza

Più informazioni su

Sportiello 6: Ruggine nei movimenti iniziali da dura vita di panchina che non procurano guai. E gli attaccanti del Parma se ne guardano bene di crearli. Di piede tenta lui d’inventore qualche brivido.

Toloi 7: Pulito negli interventi, rende facili le ripartenze.

Palomino 7: È lui il centrale che manca? Chiedere a Kulusevski che non la prende mai.

Djimsiti 6,5: Qualche appoggio non proprio grazioso, lui si vede quando serve il duro contrasto. Finisce da centrale su Inglese.

Hateboer 6,5: Lavoro oscuro sulla fascia destra. Ne trae grande beneficio soprattutto Ilicic.

De Roon 7: Le vacanze a Valencia lo hanno rigenerato. Che sia di buon auspicio? Preciso negli appoggi, domina la metà campo.

Freuler 7: Ripaga la fiducia di Gasperini con una prestazione superba. La rivalità con Pasalic lo riporta a cercare gli inserimenti che aveva dimenticato. Sfrutta il tocco del Papu che favorisce il suo gol di sinistro.

Gosens 7: Ha gamba e freschezza atletica. Fanno il terzo gol pure di destro, che certifica che il Parma è ufficialmente un prosciutto, il parma cotto.

Gomez 7,5: A tutto campo, gli costa una ammonizione fin troppo severa per un arbitro che si chiama Pasqua. Ispirato come non mai. Il sindaco Gori in tribuna, dopo l’onorificenza, teme per la poltrona di sindaco?

Malinovskyi (Dal 33′ st) S.V.

Ilicic 7,5: Procura due gialli a Barillà e Pezzella nella prima mezz’ora. Sfortunato nei tiri su occasioni dategli dal Papu che sono belle e pronte da infornare, s’inventa il quarto gol da cineteca
su assist di Gosens. Gelosia da grasso che cola porta alla doppietta.

Traore (Dal 39′ st) S.V.

Muriel 6: Gioca per la squadra. Papu e Ilicic ringraziano, ma lui non inquadra più la porta.

Zapata (Dal 27′ st) S.V.: Bentornato.

Gasperini 8: Menu del giorno? Melanzane alla parmigiana. E Gasperini fa il bis della cinquina con il Milan. Lezione tattica a D’Aversa rimasto in cucina a lavare i piatti.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.