BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gomez, Freuler, Gosens e doppio Ilicic: Parma ko, il 2020 dell’Atalanta inizia con un altro 5-0

Match senza storia al Gewiss Stadium: per i nerazzurri un altro pokerissimo dopo quello rifilato al Milan nell'ultima partita del vecchio anno

Più informazioni su

Era iniziato e finito con un doppio 5-0 il 2019 dell’Atalanta. E il 2020 parte nello stesso modo, con un altro pokerissimo. La vittima di turno, dopo Frosinone e Milan, questa volta è il Parma, che al Gewiss Stadium esce con le ossa rotte senza nemmeno avere la possibilità di giocarsela.

Per gli uomini di Gasperini un’altra partita da fuochi d’artificio: praticamente perfetti, senza sbavature e senza errori, i nerazzurri hanno giocato bene, rischiato praticamente nulla e sfruttato a dovere (quasi) tutte le palle-gol costruite.

Altra nota lieta il rientro di Duvan Zapata, buttato nella mischia dal tecnico piemontese a metà secondo tempo dopo più di 3 mesi ai box per lo stiramento rimediato in nazionale, a inizio ottobre. Il colombiano non ha toccato molti palloni ma, quantomeno, ha ripreso confidenza col campo. Sarà fondamentale il suo completo recupero per l’Atalanta.

Il Parma del temutissimo Kulusevski – praticamente annullato dal match dai difensori nerazzurri – è come se non fosse nemmeno sceso in campo. Il 3-0 col quale si è chiuso il primo tempo ne è la più chiara testimonianza: le reti di Gomez (11′), Freuler (33′) e Gosens (43′) hanno suggellato il dominio totale mostrato dai bergamaschi.

Nella ripresa la musica è stata la stessa. E c’è stato un Ilicic più concreto e ispirato che al 60′ e al 71′ ha messo in fondo al sacco due gol stupendi: il primo è stato un sinistro al volo su splendido cross di Gosens; il secondo un tiro preciso preciso dopo aver superato due avversari in area di rigore.

Per l’Atalanta questo secondo 5-0 consecutivo è il miglior biglietto da visita da consegnare all’Inter di Conte, prossima avversaria. L’appuntamento è fissato a sabato prossimo, alle 20.45 a San Siro.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.